#ruvodipuglia: l’Italia fatta di “orecchiette”

Con le cime di rapa, al pomodoro, con lo spezzatino o con la ricotta. In qualsiasi modo si mangino, le “orecchiette” sono un’autorità della Puglia.

Si tratta di un vero e proprio pilastro della tradizione gastronomica del “Tacco d’Italia”: lavorate rigorosamente a mano, le orecchiette sono rotonde e concave, forma che le rende insuperabili per raccogliere il sugo.

In questi giorni di quarantena ha letteralmente fatto il giro del web una foto postata su Instagram con l’hastaag ruvodipuglia, nonostante sia ancora sia ancora sconosciuto l’autore di questo scatto.

Nell’immagine le “orecchiette” sono state disposte su un tavolo a riprodurre la forma dell’Italia. Sullo sfondo, un camino acceso, una spianatoia per impastare, e probabilmente un bambino o un ragazzo alle prese con la pasta fresca.

Un’immagine ricca di amore e speranza, ai tempi dell’emergenza Coronavirus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: