Cinque identikit per capire meglio il mondo del gioco

Quando si parla di gioco d’azzardo, la maggior parte delle persone si prefigura una serie di immagini stereotipate e banalizzazioni, che ci si sono probabilmente inculcate nella mente anche per via delle narrazioni cinematografiche o televisive.

Da uno studio effettuato da SWG in collaborazione con IGT, è emerso che, a tratteggiare descrizioni particolarmente negative e poco aderenti alla realtà, sono soprattutto i non giocatori: la mancanza di conoscenza diretta di un particolare ambito influisce negativamente sulla percezione che si ha dello stesso, e questo emerge con chiarezza dalle statistiche di SWG.

Ad esempio, al contrario di quanto campeggia nell’immaginario collettivo, lo studio ha evidenziato come i giocatori intervistati non cerchino nel gioco la risoluzione ai propri problemi economici, né lo ritengano lo strumento primario tramite il quale realizzare i propri desideri. La maggior parte confida nel proprio lavoro per esaudire i propri sogni, ritenendo il gioco un puro divertimento, non disdegnando una eventuale vincita in denaro.

Proprio grazie a queste interviste, sono stati delineati cinque modelli che, pur essendo a propria volta delle semplificazioni della realtà, già rendono l’idea dell’eterogeneità che configura il mondo del gioco d’azzardo.

Il primo identikit è il più semplice, quello del non giocatore: si tratta prevalentemente di donne del nordovest, fra i 18 e i 24 anni. Configurata da atteggiamenti di estrema prudenza, questa categoria è totalmente estranea al mondo del gioco, nei confronti del quale nutre scetticismo non conoscendo il confine esistente tra gioco legale e illegale. Rappresenta il 36% del totale del campione.

Il 21,4% è, invece, rappresentato dai giocatori di lotterie. Anche in questo gruppo prevale la prudenza: giocano a lotterie, ma non ad altri giochi con vincite in denaro. In questo caso la maggior parte dei soggetti ha più di 64 anni e proviene dal sud.

Il 9,2% del campione è costituito da persone che si divertono con scommesse e giochi in denaro attraverso i più disparati canali, spaziando dalle offerte del gioco fisico ai nutriti palinsesti dei casinò online, ma non giocano mai alle lotterie. Non emergono particolari caratteristiche a livello socio-anagrafico, il tratto che contraddistingue meglio questa fetta di intervistati è l’espressione di libertà nel gioco e il pensiero che il limite dovrebbe risiedere unicamente nel senso di responsabilità individuale.

La successiva categoria è la prima della coppia dei grandi giocatori: il 19%, che spende meno di 20 euro al mese. Giocano indistintamente, non amano praticamente il rischio e sono convinti che il proprio stipendio mensile non sia sufficiente a realizzare i propri desideri. Si trovano maggiormente nel nordovest e sono prevalentemente donne.

L’ultimo ritratto è quello dei grandi giocatori che spendono più di 20 euro al mese, il 14,3%. Amano il gioco e l’adrenalina, sono aperti al rischio e usano il gioco anche per cercare realizzazioni a livello economico. Più inseriti nel mondo del gioco, anche rispetto agli altri giocatori, riscontrano un calo del gioco illegale e sarebbero a favore di una comunicazione più libera sulla dimensione del gambling, per permettere ai giocatori di compiere scelte consapevoli.

Abbiamo visto che non tutti i giocatori sono uguali e che all’interno della categoria sono presenti personalità diverse, che non è quindi giusto riassumere in un unico luogo comune.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: