LA COALIZIONE DI LORUSSO: “TA.RI. DELIRIO PURO”

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato della coalizione a sostegno del candidato sindaco Luciano Lorusso:
Prendiamo atto dell’ennesima storiella raccontata agli elettori per giustificare sia il costo molto eccessivo del Servizio raccolta e smaltimento dei rifiuti, sia a livello molto scadente del Servizio medesimo.

  1. Precisazione

“… le tariffe sono stabilite da altri Enti e non dal Comune…”

Assolutamente FALSO!

Il PEF (Piano Economico Finanziario) viene redatto annualmente dal Gestore del servizio di raccolto e smaltimento rifiuti, sulla base delle indicazioni ricevute dall’amministrazione comunale circa le modalità di espletamento del servizio. Detto PEF serve a determinare le tariffe da parte del responsabile del servizio tributi, visionato dall’AGER (Agenzia Regionale) che esprime relativo parere di conformità e poi arriva in consiglio comunale per la definitiva ratifica. Quindi, le tariffe dipendono dalla quantità e qualità del servizio erogato e dalle modalità di espletamento. 

      2. Precisazione 

“… le tariffe erano bloccate dal 2018…” GRAZIE per la notizia ma sappiamo bene che per il 2019, il costo della TA.RI. è stato coperto con parte degli Oneri di Urbanizzazione destinati alla Spesa corrente!!! Nel frattempo, il costo generale del Servizio è continuato ad aumentare. 

      3. Precisazione

“… l’aumento non è nella misura del 17% ma in misura dell’immobile cui si riferisce…” FALSO! 
Il costo del Servizio è ulteriormente aumentato seppur con scarsi risultati per gli standard qualitativi. I cospicui aumenti sono stati mitigati grazie a 2 fattori:

A) contributo straordinario concesso dal Governo nazionale pari a 148.000€ per EMERGENZA COVID;

B) Previsione bilancio 2021 VOLUTAMENTE ERRONEA di un’entrata di 300.000€ relativa ad un presunto finanziamento che doveva essere concesso da AGER (Agenzia Regionale Rifiuti) ma che è stato parzialmente erogato in misura di 82.000€, facendo ricadere sulla fiscalità generale (tutti i cittadini) la differenza pari a 218.000€. Praticamente ALCHIMIA CONTABILE CON GIOCO DELLE 3 CARTE!!!

N.B. Si invitano i cittadini a confrontare la bolletta TA.RI. di quest’anno con quella ricevuta l’anno scorso“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: