Home Politica “ITALIA IN COMUNE”: “PREDISPORRE IL DIVIETO PER LE ATTIVITÀ DI GIOCO LECITO”

“ITALIA IN COMUNE”: “PREDISPORRE IL DIVIETO PER LE ATTIVITÀ DI GIOCO LECITO”

491

Dopo l’adozione da parte del primo cittadino di Ruvo di Puglia delle due ordinanze con le quali è stata disposta la chiusura anticipata alle ore 18:00 di tutte le attività commerciali (ad eccezione di farmacie e parafarmacie) e la chiusura delle stesse nella giornata di domenica, anche Italia in Comune – sezione di Ruvo di Puglia ha presentato nella giornata di ieri, 19 marzo, una nota riguardante l’emergenza Epidemiologica Covid-19. Con la stessa, in particolare, a seguito dei D.P.C.M. che si sono susseguiti, sono state avanzate al Sindaco Chieco le seguenti richieste:


  • “ di disporre il divieto immediato di tutte le tipologie di gioco lecito che prevedono vincite in denaro (lotterie, newslot, gratta e vinci, 10e lotto ecc.) nei tabacchi e in tutti gli esercizi commerciali in cui svolge anche questo tipo di attività”;
  • “di sospendere i termini delle autorizzazioni di occupazione di suolo pubblico per attività di somministrazione di alimenti e bevande (dehors). A tal fine chiede di “congelare” il tributo versato”;
  • “di predisporre un maggior controllo del territorio al fine di contenere il più possibile le uscite anche attraverso l’utilizzo dell’associazionismo presente sul territorio (Protezione Civile, Metronotte, Associazioni di volontari ex Carabinieri, Polizia di Stato, Guardi campestri) così come le stesse sono state utilizzate in particolari situazioni di gestione del traffico”.

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome