Home Punti di vista CORREVA L’ANNO 2017: LA PRIMA EDIZIONE DE “A LE TRIDECE DE FEBBRORE”

CORREVA L’ANNO 2017: LA PRIMA EDIZIONE DE “A LE TRIDECE DE FEBBRORE”

447

Il 13 febbraio 1503 da Ruvo di Puglia partirono tredici cavalieri francesi per combattere la celebre Disfida di Barletta contro altrettanti cavalieri italiani. Si narra che nella mattinata di quel giorno, prima della partenza verso i campi dai quali tornarono sconfitti, i tredici francesi, dopo aver assistito alla Santa Messa nella chiesa di San Rocco, ricevettero la benedizione dell’allora vescovo della città, Monsignor Spaluzzi. Nello stesso giorno, secondo le note storiche, si svolse la Dedicazione della chiesa di San Rocco.


A partire dal 2017, la Confraternita Opera Pia San Rocco, con il patrocinio del Comune di Ruvo di Puglia e della Pro Loco, ha organizzato la rievocazione storica denominata “A le tridece de febbrôre” per valorizzare tale importante avvenimento storico.

Ad aprire l’evento una Santa Messa celebrata nella Chiesa di San Rocco con la partecipazione di figuranti in abiti d’epoca. Al termine della stessa, un banditore sfilava per le vie della città proclamando l’annuncio.

Dopo la discesa dall’Arco Melodia dei tredici francesi in abiti cinquecenteschi, il corteo si snodava per le vie del centro, per giungere, infine, in Piazza Castello lì dove veniva proclamato il discorso con giuramento da parte di Capitan La Motte, guida dei 13 francesi, che esortava i suoi alla battaglia verso il “campo della Disfida”.

In ricordo degli eventi sopracitati fu affissa, nel 1930, una lapide marmorea posta sulla facciata del Castello sulla quale si legge: “Da questa piazza – feudo dei francesi – Ruvo ne vide tredici in arcioni balzar fuori in un alba di febbraio per insultar d’Italia e armi e onore fremè tutta di sdegno e in ansie attese i tredici di Francia, conci e vinti tornaron sì a queste stesse mura, ma l’italo valor nei petti accese la grande speme che non venne meno d’una libera Italia unita e forte”.

Dopo tre edizioni consecutive svoltesi di consueto a partire dal 13 febbraio, quest’anno la rievocazione sarà svolta nel mese di settembre, a causa del concomitante svolgersi degli eventi legati al “Centenario” degli Otto Santi.

La Solenne Celebrazione Eucaristica della dedicazione della Chiesa di San Rocco sarà invece celebrata il 14 Febbraio, con la partecipazione dei figuranti in abiti d’epoca.

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome