Home Enogastronomia “SCETTRO DEL RE” ANCHE PER FRANCESCO MARTUCCI, PRIMO PIZZAIOLO AL MONDO, OSPITE...

“SCETTRO DEL RE” ANCHE PER FRANCESCO MARTUCCI, PRIMO PIZZAIOLO AL MONDO, OSPITE DELLA MOKAMBO GELATERIA

1049

Piacevole pomeriggio di confronto e condivisione per i titolari della Mokambo Gelateria che, lunedì scorso, hanno avuto il piacere di ospitare Francesco Martucci, protagonista indiscusso nel mondo della pizza. E come accogliere il pizzaiolo numero uno al mondo se non con il pregiatissimo “Scettro del Re”?


Gradita sorpresa per i titolari della predetta gelateria che a inizio settimana hanno ricevuto la visita di Francesco Martucci, personalità di spicco del mondo della pizza, premiato come primo pizzaiolo al mondo, ex aequo con Franco Pepe, nell’ambito di “top 50 pizza”, la competizione mondiale riservata ai pizzaioli.

Francesco Martucci, patrone della pizzeria I Masanielli di Caserta, ama profondamente la nostra terra, tanto da decidere di scommettere proprio sulla nostra Regione per l’apertura di una nuova Pizza farm nello splendido scenario dell’Alta Murgia. La pizzeria sorgerà nell’azienda agricola Posta Mangieri, in contrada Piede Piccolo, e si estenderà su circa 50 ettari di terreno. 150 coperti, una cucina nuova di zecca e 40 trulli, questo il progetto sui cui si lavora per offrire ospitalità a tutti coloro che decideranno di gustare la pizza del numero uno al mondo, immersi in un paesaggio magico come quello murgiano.

Grande felicità per Vincenzo e Giuliana Paparella, titolari dell’anzidetta Gelateria, che, per l’occasione, non hanno potuto far a meno di preparare il loro pregiatissimo”Scettro Del Re”, fiore all’occhiello dell’intera produzione artigianale della Mokambo Gelateria.

Oltre agli otto pozzetti disposti in ordine rigorosamente cromatico con Crema del Re 1840, Torrone croccante di mandorle, Pistacchio di Bronte DOP, Nocciola delle Langhe IGP, Gianduia IGP, Cioccolato Puro, Tartufo, a cui si aggiungono i gusti stagionali, presso la Mokambo Gelateria ci si può immergere in un innovativo e particolare percorso di gusto come quello dello “Scettro del Re”, il cono gelato fatto solo con zafferano iraniano, panna e oro alimentare.

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome