Gli alunni della 5^F del 1991 ricordano il Maestro Pietro Stragapede

Ci sono insegnanti che sono soprattutto maestri di vita e il Maestro Pietro Stragapede è stato senza dubbio uno di questi. Ne è la prova il grande affetto della cittadinanza ruvese e i numerosi ricordi condivisi sui social network da parte dei suoi compagni di viaggio ed ex alunni.

Luigi Scardigno, a nome della 5^F del 1991, ha voluto ricordare il Maestro Pietro attraverso una lettera a lui dedicata al termine dei cinque anni di scuola primaria:

Ruvo di Puglia, giugno 1991

Caro Maestro,

scrivo queste poche righe a nome di tutti i miei compagni per Ringraziarti dei 5 anni di scuola che senza nessuna parzialità da parte tua abbiamo trascorso insieme. Ci accogliesti con Amore il primo anno di scuola, quando ti vedemmo per la prima volta ci facesti un po’ di timore, davanti ai nostri occhi sembravi un Gigante e noi tanti piccoli gnomi. Oggi i nostri cuori sono tristi perché dobbiamo separarci da te per proseguire il nostro cammino del sapere, perdona le nostre marachelle, le nostre impertinenze, le nostre disattenzioni, con perseveranza hai svegliato tutti noi per essere quello che oggi siamo. Saremo sempre orgogliosi di essere stati gli alunni del Maestro Pietro Stragapede, del modo come ci hai educati e istruiti e degli schiaffi che per il nostro bene ci hai dato perché per te, caro Maestro, non c’è mai stato l’ultimo o il primo della classe, ma tutti uguali. Eravamo piantine, siamo diventati alberi robusti che daranno ottimi frutti perché ci hai saputo ben coltivare. Un Grazie non basta, voglio solo dirti che per ognuno di noi sarai sempre un grande Maestro che ci accompagnerà per tutta la vita e tu, Caro Maestro, non dimenticarti MAI dei belli e bravi alunni della V° Sez. F. 

Luigi Scardigno

A distanza di trentuno anni, gli stessi alunni della 5^F hanno voluto salutare, con un’altra lettera il caro Maestro Piero:

Caro Maestro, 

oggi 23 luglio 2022 sono qui a scriverti, sempre a nome di tutti i miei compagni della V°F. Ci hai fatto un brutto scherzo. Pochi giorni fa ci eravamo incontrati e per te era sempre una gioia sapere di noi, di come ci siamo realizzati. Sei sempre stato orgoglioso dei tuoi ex alunni, hai fatto di noi Veri Uomini ma questo è duro da accettare però come ti avevo scritto 31 anni fa tu sarai sempre nei nostri cuori e da lassù continua a guidarci, non potremo dimenticare MAI il tuo sorriso. 

Riposa in Pace caro Unico, Amico, Poeta e Grande Maestro Pietro. 

Luigi Scardigno

 

 

Articolo di Ruvesi.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: