“LE TRE VILLETTE” RIPULITE, GLI STESSI COLPEVOLI RIPRISTINANO IL TUTTO

Un gesto vandalico, un’azione esemplare per far comprendere loro la gravità di quanto fatto e poi il ripristino dei luoghi. Il sindaco Pasquale Chieco e gli agenti della Polizia Locale hanno immediatamente individuato gli autori delle scritte sui muri delle “tre villette” di via Riccio da Parma appena inaugurate.
Domenica gli agenti della Polizia Locale hanno passato al setaccio le immagini delle diverse telecamere sistemate in occasione della riqualificazione e che sorvegliano tutta la piazza e hanno immortalato i responsabili senza alcuna possibilità di errore.
Da lunedì, sono stati convocati in caserma con i loro familiari.
“Ho voluto incontrare personalmente alcuni di loro. Nessuno ha negato la propria responsabilità (d’altronde le immagini erano assolutamente nitide), si sono detti consapevoli della gravità del gesto insensato compiuto e profondamente dispiaciuti.
Questo pomeriggio sono andati a ripulire là dove avevano sporcato sotto il controllo di una ditta specializzata”, ha detto Chieco.
“Hanno sbagliato, hanno danneggiato un bene comune e dovranno sottostare ai procedimenti sanzionatori avviati. Ma è per noi importante che abbiano capito la gravità del loro errore e che traggano spunto da questa esperienza per vivere nella nostra comunità come cittadini più consapevoli. Ho guardato negli occhi alcuni di questi ragazzi: voglio fidarmi di loro”, conclude il sindaco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: