La storia Elia Cantatore: il campioncino di Dama con origini Ruvesi

Dalla Val d’Aosta agli States, senza mai dimenticare le origini ruvesi. Questa è la parabola di Elia Cantatore, 16 anni, uno dei nomi emergenti nel panorama italiano della Dama, capace di vivere un sogno: sfidare i migliori damisti al mondo in quel di Petal, Mississipi (USA) in occasione dei Campionati del Mondo.

La storia di Elia si intreccia più volte con quella di Ruvo di Puglia malgrado lui viva da sempre ad Aosta. Suo padre Mauro, da giovane, si è trasferito a Torino per motivi di lavoro: piano piano si specializza nel campo della ristorazione passando dall’essere barman ad aprire locali e e ristoranti. E’ l’amore per la mamma di Elia che lo porta in Val d’Aosta: lì si trasferisce e dà i natali a quello che diventerà un futuro campioncino che inorgoglisce tanto Aosta quanto Ruvo di Puglia, paese con cui non perde mai i contatti. A Ruvo Elia ha i suoi cugini ed i suoi zii e torna spesso qui, in occasione delle vacanze. Ad Aosta, però, Elia incontra il suo grande amore: la Dama.

E’ un incontro quasi casuale, quello di Elia con la Dama: alle elementari un suo maestro lo introduce a questa disciplina. Elia se ne innamora ed il suo maestro se ne accorge: lo porta nel proprio circolo per due volte a settimana e qui Elia compie tutta la trafila, ottenendo anche due medaglie CONI per le competizioni a squadre. Elia è innamoratissimo della Dama e – ci dice papà Mauro – impara tantissimo attraverso questa disciplina:

<<E’rapidissimo a memorizzare e ad apprendere. Sicuramente anche la dama ha avuto la sua importanza sotto questo aspetto>>

Col passare del tempo si specializza nelle varie diramazioni in cui la Dama si articola: Dama Italiana, Inglese e Frysk.
La crescita di Elia in questa disciplina è eccezionale: negli ultimi dodici mesi, per lui, sono arrivate soddisfazioni meravigliose. Nel 2016 si impone nel Campionato Italiano di Dama Inglese. Nel 2017, invece, in occasione dei Mondiali di Dama Frisone e Fryslan Open, sfida addirittura Vassily Ivanchuk, campione mondiale di scacchi rapid, in una partita di Dama Frysk, concludendo la manifestazione al quattordicesimo posto. L’anno poi prosegue con enormi soddisfazioni: arrivano il titolo nazionale di Dama Italiana ed il titolo Europeo di Dama Inglese. Due soddisfazioni indescrivibili che lo portano a competere dal 31 luglio al 3 agosto ai Mondali di Petal, sia nella categoria Master che in quella Juniores. L’esperienza tra i master -di cui è orgogliosissimo. visto che era l’unico sedicenne in concorso- si chiude con il tredicesimo piazzamento.
Quella tra gli Juniores, invece, lo porta fino al secondo posto mondiale, ad un passo dalla vetta del mondo dei giovani damisti.
La crescita di Elia non si ferma, però, qui: per lui quest’anno si prospettano altri due eventi in quel di Parma e di Milano, utili ad accumulare punteggio nel Ranking nazionale.
Il suo vero obiettivo è, però, quello di partecipare alla sfida internazionale tra Italia e Stati Uniti che si terrà a Roma il prossimo anno. Il suo nome è già nella lista dei pre-convocati: che riesca a coronare anche questo sogno?
Elia Cantatore è pronto ad imporsi nel mondo della dama anche in futuro.

Di seguito trovate alcune foto del giovane Elia in azione:

Ringraziamo Mauro Cantatore per le foto presenti in questo articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: