Home Cultura Cleto Bucci racconta “A Ruvo…tutti pazzi per Talos”

Cleto Bucci racconta “A Ruvo…tutti pazzi per Talos”

584

Venerdì 9 agosto p.v. dalle ore 20:00 presso la piazzetta antistante l’Info Point (Via V. Veneto, 44) si terrà uno speciale e nel contempo curioso incontro culturale dal titolo “A Ruvo…tutti pazzi per Talos”. A raccontare, attraverso anche proiezioni di immagini evocative, “il dicibile e l’indicibile sul cratere più bello del Museo Nazionale Jatta” sarà Cleto Bucci, già ispettore onorario all’Archeologia per il territorio di Ruvo di Puglia e Console Regionale per la Puglia del Touring Club Italiano.

La serata sarà incentrata sulla vita avventurosa di Giulio Jatta acquirente e primo proprietario del cratere, e sul racconto mitologico di Apollonio Rodio tratto dal quarto libro delle “Argonautiche”; focus anche sull’interesse che nel tempo il famoso vaso rubastino ha suscitato non solo nell’ambito degli studiosi, ma anche nella popolazione locale e in molte Istituzioni e Ministeri esteri e perfino nel mondo della cinematografia.

A seguire sonorità e atmosfere cinematografiche con il concerto della Brass di ottoni e percussioni a cura dell’Associazione Basilio Giandonato diretta dal Maestro Rocco Di Rella. Il programma prevede musiche tratte da colonne sonore di celebri film, musical e da remake sempre attuali lasciando spazio anche all’improvvisazione strumentale.

L’ensemble sarà composta da Domenico Pellegrini, Francesco Minafra, Ornella Minafra e Vincenzo Colaprice (Trombe); Fiore Luigi e Alessandro De Robertis (Tromboni); Francesco Ursi e Vito Iacobellis (Corni); Michele Campanale e Domenico Ciliberti (Tuba); Giancarlo Lobosco (Eufonio); Tommaso Summo (Percussioni).

L’iniziativa rientra nell’ambito degli interventi a sostegno della qualificazione e del potenziamento del servizio di informazione degli Info-Point turistici dei comuni che aderiscono alla rete regionale, finanziati dall’Assessorato al Turismo della Regione Puglia per il Piano Strategico del turismo, in sinergia con l’Assessorato al Turismo della Città di Ruvo di Puglia, la Pro Loco e l’Associazionismo locale.

La cittadinanza è invitata a partecipare.

Antonello Olivieri

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome