CHIECO AI RUVESI: “RUVO ZONA ROSSA?VOCI MESSE IN GIRO DA DEFICIENTI”

Ruvo zona rossa è la voce che ha preso in piede in città dalla giornata di ieri. A spegnere questa fake news , in maniera perentoria, è stato il sindaco Pasquale Chieco: “Voci infondate messe in giro da deficienti che vogliono solo del male a Ruvo di Puglia”.

Al sindaco ruvese davvero non è andata giù l’incredibile rincorrersi di voci relative alla chiusura della città: “A chi giova tutto questo? Si passa dalla mania di conoscere i nomi di coloro che sono risultati positivi all’incredibile escalation di dicerie non costruttive. Così non ne verremo fuori e ci facciamo male da soli”. Ruvo, in pratica, ha sperimentato le nuove tecniche di ricostruzione dei casi legati ai positivi al Covid-19: “E’ un approccio – spiega Chieco – molto immediato di aggressione ai casi riscontrati e che attivano il tamponamento di coloro che sono immediatamente prossimi al positivo”.

Ma una richiesta è indirizzata al governo centrale: “Lavori al DL semplificazione. Non ne possiamo più noi sindaci di dover penare per utilizzare dei fondi o attuare delle decisioni. Questo è il momento dell’immediatezza, una grande opportunità per snellire la burocrazia. Per questo chiediamo a gran voce il DL Semplificazione”.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: