BANDIERE A MEZZ’ASTA, IL CORDOGLIO DI CHIECO ALL’ARMA DEI CARABINIERI

Luca Attanasio, Vittorio Iacovacci e Mustapha Milambo, tre persone innocenti sono state assassinate nel corso di un agguato infame a un convoglio delle Nazioni Unite nel Congo orientale.
Luca Attanasio era un giovane diplomatico noto per la sua grande preparazione, per le sue capacità non comuni e per la sua grande umanità; Mustapha Milambo lavorava per il World Food Programme ed era fiero avversario del fondamentalismo religioso. La terza vittima, Vittorio Iacovacci, portava una divisa da carabiniere. Anche lui, come l’Ambasciatore, era un servitori dello Stato; persone che col proprio lavoro facevano onore al nostro paese.
“La sua morte – afferma il sindaco Pasquale Chieco – è l’ennesimo lutto per un’Arma da sempre impegnata nella protezione di tutti noi. Ho sentito il bisogno di portare al Comandante dei Carabinieri della Stazione di Ruvo di Puglia il cordoglio e la vicinanza di tutti noi Ruvesi e lui mi ha proposto di trascorrere insieme un minuto di raccoglimento davanti alle bandiere a mezz’asta. Un modo semplice per rendere onore a tre persone di valore”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: