Home Cronaca 600 querce abbattute abusivamente nel parco dell’Alta Murgia

600 querce abbattute abusivamente nel parco dell’Alta Murgia

775

600 querce sono state abbattute abusivamente nel parco nazionale dell’Alta Murgia, all’interno di un’area di nove ettari. A scoprire questo crimine gravissimo sono stati i carabinieri forestali di Ruvo di Puglia, in provincia di Bari, che hanno denunciato tre persone in quanto proprietari ed esecutori diretti dei lavori condotti in modo abusivo. L’area si chiama Lama delle grotte e gli alberi abbattuti al suo interno avevano un tronco di diametro da 10 a 40 centimetri.

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome