Home Religione Una scuola per stranieri intitolata a don Mimmo Amato

Una scuola per stranieri intitolata a don Mimmo Amato

172

E’ stata celebrata nella parrocchia Madonna della Pace, in Molfetta, venerdì 4 ottobre 2019 alle ore 19, una Messa in suffragio dell’indimenticato mons. Domenico Amato (don Mimmo), già Amministratore diocesano, dopo esser stato Vicario generale e prima ancora direttore del settimanale diocesano, nonché parroco della Madonna della Pace e docente di Teologia. “Nel quarto anniversario della sua improvvisa dipartita ci riuniamo nel suo ricordo mentre gioiamo della scelta di dedicare a lui una scuola di lingua italiana per stranieri nella città di Roma”, scrive Luigi Sparapano, direttore di “Luce e Vita”.

“Una sua studentessa, Maria Pia Spalla, – si legge – insieme a suo marito Alessandro, hanno dato vita presso la parrocchia Santa Maria del Carmine, in via Flaminia Odescalchi 25, Santa Marinella, a una scuola dove ogni martedì dalle 16:30 alle 18:30 si fanno lezioni di Italiano a stranieri”.
La scuola fa parte della Rete “Scuole Migranti”. «Il progetto è nato da un anno – scrive su Luce e Vita Maria Pia Spalla, che è anche socia aggregata del Coordinamento Teologhe Italiane – ed abbiamo accolto studenti provenienti da diversi paesi e culture diverse: Brasile, Marocco, Etiopia, Repubblica Centrafricana, Kazakistan e Georgia: costatare i loro progressi è meraviglioso!».

“Non possiamo che gioire, appunto, di come i semi sparsi da don Mimmo nel suo ampio impegno umano e sacerdotale, portino frutti inaspettati”, conclude il testo.

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome