TECNOSWITCH SUPERBA, AGRIGENTO KO

Gli attenti osservatori della sfida tra Tecnoswitch e Moncada Energy Agrigento sanno bene che queste due squadre sono destinate a reincontrarsi tra un pò quando si farà sul serio e verranno fuori i valori delle squadre. Ruvo aveva bisogno di convinzione, Agrigento di crescita. E tutti e due gli allenatori si possono ritenere soddisfatti con coach Ponticiello ovviamente più soddisfatto per i due punti arrotolati in saccoccia.
Morici, Chiarastella e Grande incantano in un palasport riscaldato dalla presenza di pubblico, malgrado il sabato sera cestistico non sia negli standard rubastini.
Ruvo ha reagito alla grande trovando in Cantagalli baluardo fondamentale per far girare una serata nella quale Hidalgo strappa applausi e Ciribeni fa una partita da superProfessore. Ma nell’analisi totale della gara ci finisce “El Flaco” leader carismatico della squadra e l’osservazione di un pacchetto lunghi molto assortito che consente di avere sempre certezze: si comincia con Cassar, si prosegue con Bartolozzi per poi trovare solidità con Monina. E’ solo questione di tempo, è solo questione di testa.
Per la continuità ci sarà tempo, ma soprattutto per cancellare quelle antipatiche amnesie che mettono tutto in discussione come quel black out a poco dalla fine quando dal +8 il vantaggio ruvese si è ridotto a sole tre lunghezze. Ci sarà modo e tempo per mettere tutto a posto, intanto, ci prendiamo la convinzione di poter dire la nostra.
Tecnoswitch Ruvo di Puglia – Moncada Energy Agrigento 81-77
(21-19, 18-26, 17-13, 25-19)
Tecnoswitch Ruvo di Puglia: Leonardo Ciribeni 18 (3/6, 4/6), Shaquille Hidalgo 15 (7/10, 0/0), Gianni Cantagalli 13 (2/4, 2/6), Kurt Cassar 12 (5/10, 0/0), Nikola Markovic 8 (3/4, 0/4), Mattia Mastroianni 7 (2/4, 1/2), Riccardo Bartolozzi 4 (2/4, 0/1), Thomas Monina 2 (1/2, 0/0), Giuseppe Ippedico 2 (1/1, 0/0), Gian marco Sbaragli 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 8 / 14 – Rimbalzi: 36 7 + 29 (Kurt Cassar 7) – Assist: 17 (Shaquille Hidalgo 5)
Moncada Energy Agrigento: Nicolas Morici 21 (6/10, 3/7), Albano Chiarastella 15 (3/4, 0/4), Alessandro Grande 14 (3/6, 1/4), Cosimo Costi 14 (1/5, 4/5), Santiago Bruno 5 (0/1, 1/5), Mait Peterson 4 (2/5, 0/0), Andrea Lo biondo 4 (2/3, 0/1), Giuseppe Cuffaro 0 (0/0, 0/4), Nicolas Mayer 0 (0/0, 0/0), Luca Bellavia 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 16 / 17 – Rimbalzi: 30 7 + 23 (Albano Chiarastella 11) – Assist: 18 (Albano Chiarastella, Alessandro Grande 6)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: