Si seleziona un ente che gestisca lo “Sportello Informazioni Europa”

Il Comune di Ruvo di Puglia – Area Politiche Sociali Educative e Culturali – ha indetto un bando per la selezione di un ente che gestisca lo “Sportello Informazioni Europa” che sarà aperto in via Fornello a Ruvo.

Esso svolgerà attività di promozione e informazione di tutte le opportunità  presenti in Europa per  enti, imprese,  cittadini, associazioni e commercianti. Tuttavia  non avrà  alcun ruolo nella progettazione e nella catalizzazione di finanziamenti.

La gestione durerà cinque anni.

Possono partecipare alle selezione associazioni o altri enti giuridici privati senza scopo di lucro che, in base al proprio Statuto, promuovono politiche europee e opportunità offerte dalla Comunità europea.

Il soggetto gestore dovrà garantire un’apertura settimanale dello Sportello  per almeno sei ore divisa in due pomeriggi a settimana, salvo la migliore offerta proposta in sede di partecipazione al presente avviso di selezione.

Dovrà realizzare almeno tre eventi l’anno a proprio carico di promozione della cultura europea e di informazione  sulle opportunità che l’Europa offre nei vari campi.

Lo sportello sarà aggiudicato a chi avrà offerto l’incremento maggiore degli orari di apertura dello sportello.

Il Comune metterà a disposizione del soggetto gestore, gratuitamente, gli spazi comunali da adibire a sportello; il  pagamento delle utenze; la fornitura di  materiale necessario al funzionamento dello sportello, la rete internet e un sistema stampa del materiale informativo; la disponibilità di spazi comunali per realizzare eventi di promozione e informazione a cura del soggetto gestore.

Il soggetto gestore non riceverà alcun compenso per  l’ apertura dello sportello che dovrà avvenire per il tramite dei soci iscritti.

I soggetti interessati possono far pervenire al Comune di Ruvo di Puglia- Piazza Matteotti 31, a mezzo di agenzia di recapito autorizzata, o mediante consegna a mano all’ Ufficio Protocollo entro e non oltre le ore 13 del giorno 25 febbraio 2016 -pena esclusione- la domanda di partecipazione e connessa dichiarazione sostitutiva e una busta contenente una relazione dettagliata delle attività da svolgersi e un’offerta, in lettere e cifre indicante le ore di apertura ulteriori degli sportelli rispetto a quelle previste dal bando. L’offerta dovrà essere  sottoscritta dal concorrente con firma per esteso.

L’esame delle offerte avverrà in seduta pubblica il giorno 29 febbraio 2016 alle 10 presso il Palazzo di Città.

Chiarimenti e informazioni possono essere richiesti ai seguenti  recapiti telefonici 080 9507401 (d.ssa Grazia Tedone) 0809507408 (d.ssa Domenica Montaruli) grazia.tedone@comune.ruvodipuglia.ba.it e domenica.montaruli@comune.ruvodipuglia.ba.it.

Avviso pubblico integrale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: