Cronaca

SGOMINATA “LA BANDA DEL RAME”: SORPRESI MENTRE TRANCIAVANO I CAVI. E’ CACCIA AI COMPLICI FUGGITI

Si è conclusa in maniera positiva l’operazione dei Carabinieri di Molfetta grazie alla quale è stata sgominata la “banda del rame”.  Rubare i cavi della ferrovia era diventata una consuetudine che fruttava diversi soldini al mercato del “rame”. La conseguenza peggiore gravava sui pendolari della linea ferroviaria Bari Nord.

Specie nel tratto tra Bitonto e Ruvo i controlli erano stati intensificati come richiesto dall’ing. Nitti, direttore generale di Ferrotramviaria, dopo i furti ravvicinati dell’ultimo periodo.

I carabinieri hanno arrestato sei persone tutte italiane, mentre altre quattro sono ricercate. I ladri avevano iniziato a tranciare i cavi quando sono stati sorpresi dai carabinieri e dagli agenti della polizia ferroviaria. Le indagini sono ancora in corso. Sembra certo, però, che ci sia stato anche un inseguimento che ha portato all’arresto di sei persone. Ora, è caccia ai complici che sono riusciti a fuggire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!