Home Cultura ROCCO MAGGIALETTI E LA SUA TESI DISCUSSA DAL SALOTTO DI CASA

ROCCO MAGGIALETTI E LA SUA TESI DISCUSSA DAL SALOTTO DI CASA

1072

Si è laureato in Scienze e Tecnologie Agrarie, lo scorso 22 luglio, il ruvese Rocco Maggialetti. Una grande emozione per un traguardo così tanto atteso, non certo scalfita dall’impossibilità, a causa dell’emergenza sanitaria da Covid-19, di discutere il proprio elaborato di tesi presso l’Università degli Studi di Bari.


Tesi in zootecnia speciale, dal titolo “La produzione e le analisi di qualità degli alimenti zootecnici”, comodamente discussa, quindi, dal divano di casa.

Il mio percorso di tirocinio – ha raccontato il Dott. Maggialetti – l’ho svolto prima della pandemia. Mai avrei potuto immaginare ciò che sarebbe successo da lì a poco. Il lockdown l’ho vissuto dedicandomi quotidianamente alla stesura della tesi. L’argomento principale trattato nella stessa ha riguardato gli aspetti legati alla produzione degli alimenti zootecnici: dall’ingresso nella filiera mangimistica con l’acquisto delle materie prime, sino alla formulazione di mangimi finiti. In particolar modo, ho soffermato la mia attenzione sulle analisi di qualità, importanti affinché un prodotto possa essere definito di alta qualità”.

Una seduta di laurea certamente molto diversa rispetto a quella immaginata sino allo scorso marzo, con la Commissione schierata dietro la cattedra e parenti e amici ad affollare l’aula universitaria riservata alle sedute. La speranza di vivere in facoltà quel momento, il più importante e agognato della carriera universitaria di ogni studente, è sempre rimasta viva, però, durante questi difficili mesi.

Seppur durante la quarantena ho sempre sperato di laurearmi in sede – ci ha confidato il Dott. Maggialetti – alla fine ho dovuto accettare che la cerimonia della mia laurea avvenisse nel mio salotto. Differentemente da quanto potessi immaginare, però, discutere la tesi da casa mi ha dato maggiore sicurezza e tranquillità. Sono stato molto contento di avere al mio fianco parenti, amici e tutte le persone a me care”.

Archiviata la felicità e la soddisfazione per l’importante risultato raggiunto, per il neo Dottore è già tempo di pensare al futuro: “Ho deciso di proseguire con gli studi magistrali e sto approfittando di questa estate per fare la scelta giusta, sicuramente dettata dal cuore”.

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome