“PUBBLICITA’ SESSISTA”, POLEMICHE PER LO SLOGAN DEL NEGOZIO “ZELLA ELETTRODOMESTICI”

Uno slogan pubblicitario teso a creare un effetto mediatico importante, rischia di divenire un’autorete in ambito comunicativo. Due pannelli pubblicitari dell’azienda “Zella Elettrodomestici” finiscono nell’occhio del ciclone, dopo la loro affissione avvenuta lunedì 4 febbraio.

Lo slogan, già utilizzato da altre aziende in passato, è una spicciola ironia che inevitabilmente scatena il doppio senso sessista.

Notevole lo sgomento in città: una lavatrice a poco prezzo al centro del cartellone, ma la frase scelta ha scatenato l’ira di tantissimi ruvesi. In molti si sono indignati. Ne è derivato un “tam tam” mediatico notevole che se da una parte fa parlare dell’ l’azienda, inevitabilmente porta con sè un alone di negatività.

Purchè se ne parli? Chissà se nel commercio è una legge che vale sempre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: