Attualità

Presentate le iniziative nell’ambito dell’Avviso pubblico per la concessione di contributi ad emittenti televisive per la promozione nei telegiornali della lingua dei segni italiana (LIS)

Sono state presentate questa mattina, a Bari, in  Regione, le iniziative nell’ambito dell’Avviso pubblico per la concessione di contributi finanziari ad emittenti televisive per la promozione nei telegiornali della lingua dei segni italiana (LIS) e della sottotitolatura dei testi audio sia per persone sorde o ipoudenti.

L’importo complessivo massimo finanziato per ciascun progetto è pari a 200.000 euro

Hanno partecipato: l’assessora al Welfare della Regione Puglia Rosa Barone, la direttrice del dipartimento Welfare della Regione Puglia Valentina Romano, la dirigente di sezione del dipartimento Welfare della Regione Puglia Laura Liddo, il giornalista ed editore dell’emittente televisiva Canale7 Gianni Tanzariello, il coordinatore della redazione di Telebari Enzo Tamborra e il vicedirettore del tg Norba dell’emittente televisiva Telenorba Matteo Spada.

Le iniziative riguardano nello specifico il completamento della produzione di programmi di informazione e approfondimento, a carattere giornalistico, su temi di attualità, quali telegiornali, rubriche giornalistiche, informazione su eventi culturali, musicali e sportivi, con servizi di traduzione LIS e sottotitolatura dei testi audio.

Le progettualità finanziate, attuate mediante l’impiego di interpreti Lis in possesso di specifici requisiti professionali, si protrarranno fino al 31 dicembre 2025.

“Sono davvero felice di aver ascoltato tutte le iniziative che vengono svolte dalle emittenti tv che ringrazio per l’impegno profuso in tal senso. L’assessorato al Welfare sta impiegando ogni risorsa possibile per supportare le persone più fragili.  Ad esempio, solo qualche giorno fa, abbiamo presentato lo schema di Accordo di collaborazione per la realizzazione della programmazione regionale di interventi a valenza sociale per persone sorde o con ipoacusia in contesto universitario, un’iniziativa di cui vado veramente fiera come di quella odierna. L’obiettivo  è favorire l’inclusione sociale di queste persone attraverso l’abbattimento delle barriere comunicative. Il lavoro congiunto, con tutte le parti interessate, rappresenta un punto di forza essenziale e necessario per raggiungere importanti traguardi e obiettivi nell’interesse, in questo caso, dei tanti concittadini sordi o ipoudenti”. Lo dichiara l’assessora al Welfare della Regione Puglia, Rosa Barone.

“La progettazione , anche in questo caso, è stata condivisa con ENS-Consiglio Regionale Pugliese, che ringrazio. Il lavoro sinergico – spiega la direttrice del dipartimento Welfare della Regione Puglia, Valentina Romano – è finalizzato ad offrire sul territorio regionale un insieme di servizi che garantiscano l’effettiva inclusione e partecipazione alla vita di comunità delle persone sorde. Nell’ultimo avviso abbiamo richiesto alle emittenti televisive di ampliare il contenuto progettuale mediante l’inserimento nella programmazione di contenuti dedicati ai temi dell’inclusione sociale attiva e dell’innovazione sociale, si’ da informare e sensibilizzare sul tema i cittadini, e di ampliare il palinsesto LIS offrendo la possibilità di accedere ad ulteriori contenuti alle persone non udenti”.

L’editore di Canale 7, Gianni Tanzariello ha aggiunto: “Siamo orgogliosi che Canale 7 sia stata la prima emittente in Puglia a realizzare e trasmettere il telegiornale nella Lingua dei Segni Italiana. In questi dieci anni abbiamo imparato a conoscere la comunità sorda grazie alla professionalità delle interpreti LIS che ci affiancano e a costruire un palinsesto LIS sempre più ricco composto non solo da telegiornali ma anche da rubriche e dalla traduzione della Santa Messa. Siamo felici che la Regione Puglia continui a sostenere un progetto di ampio respiro che è un presidio di pubblica utilità”.

“Per noi di Telebari – ha spiegato il coordinatore della redazione di Telebari Enzo Tamborra – questa nuova esperienza e ‘la ciliegina sulla torta per i nostri 50 anni di attività . Era da tempo che avevamo come obiettivo quello di offrire un servizio utile alla comunità sorda . Ora che lo abbiamo raggiunto , ci stiamo mettendo il massimo della professionalità e della passione , come sempre facciamo noi di Telebari. Grazie ad un confronto quotidiano con le interpreti LIS , abbiamo creato tre edizioni del tg con linguaggio dei segni posizionandole in fasce prioritarie del nostro palinsesto. Da oltre un mese abbiamo arricchito la proposta LIS con ‘Verde di rabbia’, format dedicato all’ambiente che ha vinto diversi premi a livello nazionale. Il prossimo passo è quello di dedicare alla comunità dei sordi alcune puntate del tb sport , altro format di grande successo della nostra emittente, che da trent’anni fornisce una informazione quotidiana sul Bari Calcio. Per noi è un onore partecipare al progetto e per questo siamo davvero grati alla Regione Puglia ed in particolare all’assessorato al welfare”.

“Oltre al telegiornale quotidiano nella lingua dei segni e alla traduzione di un tg completo – ha chiosato il vicedirettore del tg Norba di Telenorba, Matteo Spada – sono stati tradotti in Lingua dei Segni anche i contenuti informativi come il programma in onda a cadenza settimanale “Il Graffio”, i programmi di informazione e approfondimento a carattere giornalistico su temi di attualità e le manifestazioni del territorio, come la sfilata dei carri allegorici del Carnevale di Putignano. In continuità con quanto fatto negli anni precedenti l’obiettivo del progetto è continuare a garantire l’inclusione delle persone sorde a 360 gradi attraverso i programmi accessibili in LIS che hanno già caratterizzato la programmazione di Telenorba, inclusione che si potrà realizzare tramite l’accesso ad un’informazione completa e variegata, fornendo loro strumenti per autodeterminarsi ed informarsi sui principali temi di attualità, politica e salute, oltre che essere cittadini pienamente consapevoli ed attivi sul territorio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!