Home Sport PARTE L’ATTIVITA’ DEL RUGBY

PARTE L’ATTIVITA’ DEL RUGBY

133

Come ogni anno il mese di agosto coincide con la accensione dei motori delle diverse realtà sportive, non fa eccezione il Rugby Corato ASD che in questi giorni ha visto l’inizio della preparazione atletica e la iscrizione della squadra Under18 al Campionato di categoria.

Proprio al campionato regionale Under18 sono legati i primi passi della ASD biancoverde: a ottobre 2015 dopo 20 anni di assenza, con la Under18 si è presentata una squadra locale di rugby ad una partita ufficiale, partecipazione durata due anni, a cavallo delle stagioni sportive 2015/16 e 2016/17.

Nella Stagione Sportiva 2019/20 torna la Under18, dopo le ultime due stagioni sportive in cui ha lasciato spazio al Campionato Seniores e al Campionato Under16.

La Under18 versione 2019/2020 sarà targata Corgom e battezzata ‘Corgom Under18 Rugby Corato’ ed è composta da ragazzi che escono dal biennio Under16 e da nuovi tesserati reclutati tra Corato, Ruvo e Terlizzi nel corso dell’attività di propaganda del rugby tenuta tra maggio e giugno.

Proprio il reclutamento di nuovi tesserati è una componente fondamentale della ASD biancoverde che giorno dopo giorno si propone di formare atleti che crescano e migliorino con la pratica sportiva, motivo di orgoglio per tutto l’ambiente e notizia di questi giorni è la ammissione di Francesco Fallacara alla Verona Rugby Academy.

Per la Under18 come per la squadra Seniores e la Squadra Under14, la ASD del Presidente Caldarola apre le porte e invita ad avvicinarsi al gioco tutti i ragazzi ruvesi che desiderano cimentarsi per la prima volta col rugby.

Al primo appuntamento stagionale è stata significativo sia l’aver fatto allenare insieme Seniores e Under, sia la presenza della dirigenza al gran completo, con il Presidente Caldarola che ci ha tenuto a parlare agli atleti radunatisi, dando loro personalmente le informazioni sulla attività in corso.

I campionati e le competizioni ufficiali inizieranno a metà del mese di ottobre in virtù dei Mondiali di Rugby che si terranno in Giappone a partire da settembre, dando alla ASD biancoverde la possibilità di prepararsi e organizzarsi adeguatamente per una stagione che porterà i biancoverdi a calcare i campi di quattro regioni italiane, con l’auspicio di ripetere quanto di buono fatto nella passata stagione sportiva.

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome