RUVESI IN EVIDENZA NELLA VITTORIA DELL’U18 DEL RUGBY CORATO A TREPUZZI

La squadra Under 18 del Rugby Corato è scesa in campo al “Campo da Rugby Federale” di Trepuzzi con i pari età della Franchigia Territoriale Grande Salento per la gara d’andata valida per l’assegnazione del quarto posto del Campionato regionale Under18 Puglia-Basilicata-Calabria.

A causa di diverse assenze il Corato andava a referto con soli quindici giocatori, presentandosi al cospetto di un avversario mai battuto nei precedenti 4 incontri e composto da atleti di Trepuzzi, Campi Salentina, Taranto e Lecce.

Era una gara che alla vigilia si presentava ricca di insidie per l’allenatore Roberto Strippoli, che doveva rinunciare per indisponibilità alla seconda linea ruvese Giuseppe Cantatore e,schierava i ruvesi Michele Lamura e Francesco Campanale in mischia e, il duttile Alessandro Caputi all’ala.

La contesa veniva approcciata bene dai quindici biancoverdi decisi a giocarsela. Il primo tempo era equilibrato e, alle due mete dei padroni di casa, il Corato rispondeva con le mete di Michele Lamura (alla sua sesta meta stagionale) ed una meta tecnica decretata dall’arbitro per una infrazione della difesa avversaria. Aldo Varesano aggiungeva due punti dalla piazzola per il 12-12 con cui si andava al riposo.

Il Corato rientrava in campo consapevole di essere dentro la partita e passava in vantaggio con la meta del centro Vincenzo Lupo per il 12-17. Il risultato in bilico portava la contesa in una fase dove le difese aggredivano i portatori di palla e il punteggio rimaneva bloccato per venti minuti.

Il mediano Varesano si faceva sentire incoraggiando i compagni e lo stallo era rotto dalla quarta meta del Corato messa a segno dal pilone Fabio Arresta alla sua prima marcatura in carriera. Il punto di bonus offensivo per aver marcato quattro mete non era la sola buona notizia per l’allenatore Strippoli, infatti Varesano realizzava la sua seconda trasformazione portando il punteggio sul 12-24.

Nella parte finale della partita i padroni di casa si riportavano in attacco cercando di recuperare il risultato, il Corato difendeva con Miscioscia e Perrone che stringevano i denti e restavano in campo difendendo insieme ai compagni. I padroni di casa realizzavano la terza meta accorciando sul 17-24. Non c’era più tempo e il Corato vinceva con bonus la sua sesta partita sulle dodici disputate quest’anno.

Si nota la mano dell’allenatore Roberto Strippoli: sia nell’aver smussato gli individualismi in favore di un gioco collettivo, sia nel miglioramento dei singoli, come Fabio Arresta introdotto gradualmente nel mestiere della prima linea e cresciuto nel corso della stagione in un ruolo tecnico e usurante come quello del pilone. I risultati del campo sono arrivati da una squadra composta da atleti che si divertono a giocare insieme e che cerca di portare avanti un piano di gioco.

Il successo ottenuto in trasferta consente ai biancoverdi di proseguire nel periodo di risultati positivi: nelle ultime sei partite il Corato ha vinto in quattro occasioni, perdendo le due partite con le prime due della classifica. Durante la sosta pasquale il Corato potrà preparare l’ultima partita stagionale della Under18, la sfida di ritorno contro lo stesso avversario si disputerà a Corato domenica 23 aprile alle 12.30 con in palio il quarto posto finale.

Formazione Under18 Rugby Corato: Michele Lamura, Domenico Tarantini, Fabio Arresta, Paolo Marchese, Alessandro Calamita, Ruggiero Martina, Francesco Campanale, Fabrizio Caldarola, Edoardo Marchese, Aldo Varesano, Alessandro Caputi, Simone Perrone, Vincenzo Lupo, Luigi Vitale, Domenico Miscioscia. All.: Roberto Strippoli

Mete: Lamura, Meta tecnica, Vincenzo Lupo, Fabio Arresta. Conversioni: Aldo Varesano 2/4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: