Metti una sera a….una cena ayurvedica con Franca Rita De Astis e il vega-chef Ezio Lauciello

Siamo ciò che mangiamo esprime la stretta interrelazione tra materia e spirito perché il cibo non nutre solo il corpo ma anche la nostra anima e l’energia che assorbiamo da esso la riflettiamo nel mondo circostante. E’ la filosofia sottesa all’evento “Il cibo che cura – Cena secondo i principi Ayurvedici” organizzato per giovedì 4 febbraio dalla terapista ayurvedica Franca Rita De Astis e il vega-chef Ezio Lauciello.

12565496_10207559899822894_1263231781298043062_n
Locandina dell’evento

L’evento – spiega Franca Rita De Astis – è una cena nella quale saranno servite pietanze preparate con ingredienti combinati secondo i principi ayurvedici.

In tutto l’universo sono presenti cinque “energie” -aria, spazio, fuoco, acqua e terra- e sono presenti nei cibi che si distinguono in base al gusto  dolce, salato, amaro, astringente, piccante e agli effetti successivi al processo digestivo.

Le cinque energie di cui ho parlato sopra sono presenti anche negli uomini dando origine alla costituzione  fisica e psichica ossia ai Vata, Pitta e Kapha. Pertanto conoscendo la nostra costituzione possiamo individuare i cibi più adatti a noi in una determinata stagione.

Lei è terapista ayurvedica. Cosa è la medicina ayurvedica e quando e perché si è avvicinata a essa?

L’ayurveda o “scienza della vita” è una disciplina che risale a 5000 anni fa e insegna a mantenere l’equilibrio fra l’uomo e l’universo. Non è solo medicina ma è uno stile di vita che spazia dalla cura del corpo tramite massaggi con oli ed elementi naturali sino all’alimentazione.

L’organismo umano, se non intervengono fattori di disturbo, è avviato naturalmente verso la salute ed il benessere ma quando questo equilibrio si rompe insorge la malattia che è il segnale di una disfunzione, il momento finale di uno squilibrio interno al proprio essere che, però, non deve essere considerato un nemico da abbattere ad ogni costo.

Se ho appreso tutte queste cose è grazie a un medico, specializzatosi poi nell’ ayurveda, che dieci anni fa me ne ha parlato. Ho studiato e iniziato a seguire i suoi principi, rimanendone subito affascinata anche perché ne constatavo i benefici a livello mentale, fisico e spirituale.

L’ayurveda apporta benefici anche ai più piccoli?

Certamente. Molti pediatri consigliano l’”abyangam” – il massaggio che si pratica con oli naturali – ai neonati e, per quanto riguarda l’alimentazione, conoscere la “Prakruti”, ossia la costituzione Vata, Pitta e Kapha del bambino può aiutare nella prevenzione delle malattie.

I ruvesi sono interessati a questa disciplina?

Beh, all’inizio c’è un po’ di diffidenza perché si tratta di filosofie poco conosciute ma poi ne sono conquistati.

Ezio Lauciello, che preparerà le pietanze, è uno chef macrobiotico vegano. La macrobiotica è una filosofia fondata sull’equilibrio tra le forze antagoniste e complementari dello Yin e dello Yang che, secondo le antiche teorie filosofiche cinesi, governano l’Universo. Quindi seguire uno stile di vita macrobiotico conduce all’armonia con la natura, il cosmo. Armonia che si raggiunge anche seguendo la dieta vegana che non prevede il consumo di cibi che presuppongono l’uccisione o lo sfruttamento di animali, carni e derivati animali – uova, latte, burro, latticini.

Quando si è accostato a questa «filosofia alimentare»?

Circa 6 anni fa: mi piaceva già cucinare a livello amatoriale, ma col passare del tempo ho iniziato ad informarmi, a studiare l’alimentazione “alternativa” e a seguire corsi di cucina ad hoc.

Inizialmente tutto è nato per alcuni problemi di salute, ma pian piano è diventato il mio stile di vita anche perché non va assolutamente tralasciato il discorso etico e di impatto ambientale. Ogni anno l’uomo consuma più risorse naturali di quelle che produce. Non bisogna aspettare che siano i governi a dare delle direttive ma dovremmo essere noi stessi a prendere in mano la situazione e cambiare i nostri stili di vita, soprattutto per le future generazioni. Iniziare con un’alimentazione più attenta e sostenibile anche solo un giorno a settimana fa davvero la differenza!

Lei ha creato il blog di cucina vegana e vegetariana “Cuore di Rapa”: ce ne parli.

Il blog “Cuore di Rapa“nasce dalla mia passione per la cucina, mette insieme i miei studi effettuati durante gli anni trascorsi un po’ in giro per l’Italia. Esso offre ricette semplici ma soprattutto gustose. Se dovessi dare un aggettivo al tipo di cucina che propongo, lo definirei “cucina naturale”.

Il mio obiettivo è quello di creare ricette utilizzando ingredienti il meno possibile manipolati: nel mio blog non c’è praticamente o quasi mai presenza di ingredienti raffinati – specialmente zucchero e farina – o industriali. Questo perché la mia idea è che il cibo può migliorare la nostra vita purché sia il più vicino possibile alle meraviglie che la natura crea.

Se posso permettermi un po’di pubblicità, invito chiunque a dare un’occhiata alle ricette e provarne qualcuna: vi assicuro che chi è vegano non si nutre solo di erba.

Quindi i cibi che propone curano il corpo e lo spirito?

Assolutamente si! In generale penso che qualsiasi cosa sia fatta con amore e passione possa curare corpo e spirito, nel mio caso cucinare, sperimentare, anche bruciare qualcosa… sono la mia cura.

Che rapporto hanno i ruvesi con il mondo veg?

C’è un bel numero di ruvesi che segue la mia pagina. I più affezionati sono coloro che hanno già provato le mie ricette o che hanno partecipato ai corsi che ho tenuto personalmente per insegnare i fondamenti e alcuni tipi di preparazioni/ricette della cucina veg. Mi capita che qualcuno mi scriva per qualche consiglio o anche per invitarmi alle proprie case per cucinare.

Coloro che sono interessati a fondersi in armonia con il cosmo gustando buon cibo possono chiamare ai seguenti numeri  329 817 92 89 (Franca Rita De Astis) – 340 710 29 81 (Ezio Lauciello).

Un pensiero su “Metti una sera a….una cena ayurvedica con Franca Rita De Astis e il vega-chef Ezio Lauciello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: