Mese della Memoria: Carlo Greppi presenta “Non restare indietro”

La presentazione del libro “Non restare indietro” di Carlo Greppi conclude “Il Mese della Memoria” durante il quale a Ruvo si è onorato il ricordo delle vittime dell’Olocausto.

12718285_10153819680427254_4056673103183369307_n
“Non restare indietro” di Carlo Greppi, edito da Feltrinelli

Giovedì 25 febbraio, alle 18.30, nella Sala Conferenze della Pinacoteca Comunale di Arte Contemporanea, Greppi incontrerà il pubblico per parlare della sua opera, del viaggio – anche interiore –  di un ragazzo nei luoghi della Memoria.

Carlo Greppi  è conduttore, inviato, ospite e autore di testi per Rai Storia. E’ autore presso Feltrinelli e Donzelli Editore e dottore di ricerca in Studi storici presso l’Università degli Studi di Torino. Ha fondato l’associazione Deina ed è presidente dell’associazione Deina Torino. E’collaboratore di Doppiozero ed è membro del Comitato scientifico nonché borsista presso l’Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea “Giorgio Agosti”

L’incontro, a cura del Liceo Scientifico “Orazio Tedone” e della libreria “L’Agora’”,  è stato promosso dall’Assessorato alla Pubblica Istruzione e Politiche Sociali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: