Home Palazzo Avitaja MAZZONE: “OPPOSIZIONE INCOMPRENSIBILE”, RUTIGLIANI: “MAGGIORANZA ASINTOMATICA”

MAZZONE: “OPPOSIZIONE INCOMPRENSIBILE”, RUTIGLIANI: “MAGGIORANZA ASINTOMATICA”

465

Non si placano le polemiche tra le forze di maggioranza e quelle di opposizione a seguito dell’ultima seduta del Consiglio Comunale in cui è stata approvata la variante alle norme tecniche di esecuzione del PRG. Terminata la discussione nella sala conferenze della Pinacoteca Comunale, nuovo terreno di scontro, per alcuni consiglieri, sono diventati i social.


Di un provvedimento “asintomatico”, quale appunto l’adozione della variante in parola, ha parlato la consigliera Mariatiziana Rutigliani, la quale ha affidato ad un post pubblicato su facebook il suo personale pensiero in merito all’ultima seduta del Consiglio, resa possibile grazie alla scelta dei consiglieri di minoranza di restare in aula nonostante l’assenza di alcuni colleghi di maggioranza. 

Il garbo istituzionale di restare in aula a cospetto di una maggioranza senza numeri, solo per rispetto nei confronti di assessore e dirigente che allo scorso consiglio erano restati in aula per ben otto ore senza che fosse trattato il punto, perché altri non meritano alcun rispetto non conoscendone il significato – ha postato la consigliera in quota Forza Italia – è ripagato con post stucchevoli ed insensati. Metterci tanto impegno, e in questo un grande plauso al collega Orazio Saulle per l’immenso e certosino lavoro che punto punto ha condotto in commissione sulla Variante alle Norme tecniche di esecuzione al PRG, – ha continuato la stessa – non comporta l’automatica votazione di un provvedimento che lo stesso Orazio ha definito senza cuore e che io definisco “asintomatico”, proprio come questa maggioranza. Per fortuna, il poker è un gioco lento e di pazienza, poi ti entra la carta e vinci! La carta magari è entrata e non ci sarà alcuna pietà…”.

Una sferzata alle forze di opposizione è giunta, poi, dal consigliere di maggioranza Antonio Mazzone, il quale non ha potuto non sottolineare negativamente la scelta dei colleghi di minoranza di votare contro il provvedimento in parola, nonostante il grande lavoro dagli stessi svolto in Commissione e l’approvazione all’unanimità di un gran numero di emendamenti dagli stessi proposti.

Ringrazio la mia capogruppo Lia Caldarola e la collega consigliera Raffaella Di Terlizzi, per il lavoro certosino condotto nella Commissione Urbanistica. Davvero un ottimo lavoro – ha scritto il consigliere in quota Sinistra Ruvese – E l’Opposizione, che dire?! Dopo un contributo altrettanto importante da loro fornito nella stessa Commissione (giorni e giorni di lavoro, formulazione di emendamenti…quasi tutti approvati all’unanimità…tanto da rendere a tratti “noioso” il Consiglio comunale di ieri), che fa? Vota contro un provvedimento rivisto (in gran parte) come da loro richiesto. Siamo ben oltre “una breve storia triste” – ha concluso lo stesso – Saluti da Ruvo”.

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome