Home Cronaca INCIDENTE MORTALE SULLA CORATO – RUVO: AUTO VA FUORISTRADA

INCIDENTE MORTALE SULLA CORATO – RUVO: AUTO VA FUORISTRADA

13530

Pomeriggio drammatico che ha scosso due città separate da sette chilometri. Sul tratto di strada che collega Ruvo di Puglia a Corato, una giovanissima ragazza di 23 anni ha perso la vita in un fatale incidente. L’asfalto viscido ha tradito la conducente che, a bordo di una Ford Fiesta di colore blu, ha perso il controllo della vettura finendo la sua corsa contro gli alberi di ulivo situati a ciglio strada. Il tragico episodio si è verificato attorno alle ore 17.00 lungo la provinciale 2 Corato-Ruvo, a un paio di chilometri da Ruvo.


La giovane è uscita fuori carreggiata mentre viaggiava verso la città rubastina alla guida della sua auto. Al momento dell’incidente era sola in macchina. Il veicolo è finito in un terreno dopo aver urtato alcuni alberi, senza coinvolgere altri mezzi. La macchina è sobbalzata più

La ragazza non è morta sul colpo ma è spirata poco dopo l’arrivo dei sanitari del 118, i cui tentativi di rianimarla sono risultati vani. Ad avvertire i soccorritori sono stati i residenti della zona, destati dal rumore che ha interrotto il silenzio pomeridiano.

L’arrivo dei familiari e degli amici è stato il secondo momento straziante vissuto nel giro di pochi minuti: lacrime, devastazione, urla per uno scenario inimmaginabile che rimane devastante.

La pioggia caduta copiosa nelle prime ore pomeridiane alla base delle cause che hanno strappato via una giovane donna che avrebbe compiuto 24 anni a settembre.

Sul posto si sono portati prontamente i vigili del fuoco, carabinieri e polizia locale di Corato e Ruvo per i rilievi del caso e la ricostruzione della dinamica. Elementi che non hanno evidenziato intrusioni di altri veicoli nell’incidente.

Il traffico è rimasto bloccato per oltre un’ora su entrambi i sensi di marcia. Il magistrato ha disposto l’autopsia per cercare di comprendere eventuali motivi che hanno portato alla sbandata.

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome