Home Attualità IL CIRCOLO DEL PD DI RUVO: “CONDANNIAMO CON FORZA QUALSIASI TIPO DI...

IL CIRCOLO DEL PD DI RUVO: “CONDANNIAMO CON FORZA QUALSIASI TIPO DI VIOLENZA E DISCRIMAZIONE NEI CONFRONTI DELLE DONNE”

405

“I diritti delle donne sono un’inalienabile, integrale e indivisibile parte dei diritti umani
universali. La completa ed uguale partecipazione delle donne nella vita politica, sociale ed
economica a tutti i livelli e lo sradicamento di tutte le forme di discriminazione in base al
sesso sono l’obiettivo prioritario della comunità internazionale “.

(Dichiarazione di Vienna del 1993)

Oggi 25 novembre, Giornata contro la violenza sulla donna, vogliamo ricordare l’importanza della condizione femminile e le lotte delle donne per conquistare i propri diritti.
Come riconosciuto dalla Dichiarazione di Vienna del 1993, la violenza verso le donne è un
fenomeno sociale che va combattuto.
La nostra società, che oggi è stata colpita dalla comparsa di un virus silente e latente, non
deve dimenticare e mettere da parte questo vergognoso fenomeno, ma deve incoraggiare le donne, che non riescono a difendersi da sole, a denunciare tutte le forme di violenza subite.
Nel periodo di lockdown, purtroppo, un’alta percentuale degli omicidi vede come vittime le
donne, perché la convivenza forzata ha amplificato i conflitti.
Oggi più che mai, dobbiamo giocare un ruolo importante e promuovere l’educazione alla
parità tra i sessi, la prevenzione della violenza di genere.
La sociologa Diana Russell ha definito le violenze di genere: “violenze estreme da parte
dell’uomo contro la donna in quanto donna “.
Purtroppo da alcuni uomini, la donna viene ancora considerata come una “proprietà” e va
punita se non sta alle regole.

Ben sessant’anni fa (25 novembre 1960) accadeva un episodio di fondamentale importanza: le sorelle Mirabal che si battevano per la libertà e contro la dittatura del regime dominicano, mentre andavano a trovare i loro mariti in prigione, venivano brutalmente uccise, diventavano così il simbolo della lotta contro la violenza sulle donne e il perché si è scelta proprio questa data per celebrare la Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne.
Oggi lottiamo per conquistare un’altra libertà: liberarci dal virus, dalle restrizioni, dalle
mascherine e da quel “mostro” che si chiama COVID, ma non dimentichiamo di chiederci:“
la donna la riteniamo un oggetto o una persona?”.
Anche noi del Circolo PD di Ruvo condanniamo con forza qualsiasi tipo di violenza e qualsiasi tipo di discriminazione nei confronti delle donne!

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome