Attualità

I VIAGGIATORI DI FNB: “SALVINI PRECETTI FERROTRAMVIARIA”

Nota firmata da Mimmo Lastella per i Viaggiatori di FNB.

Caro Salvini, Lei ieri, è stato in quel di Bari al porto, ha detto che a breve, per raggiungere Napoli da Bari, anziché quattro ore, ci impiegheremo due; il tutto fra gli applausi del presidentissimo Emiliano, avversario politico; ma pronto a cantare inni di gioia per i suoi rivoluzionari proclami e annunci in pompa magna.

Bene, Le faccio personalmente un invito: “la prossima volta che viene a Bari, anziché, incontrarsi con il suo simpatizzante number one Emiliano, quando arriva in aeroporto, prenda il treno della Bari nord che La porta direttamente a Bari Centrale. Anzi, lo prenda al contrario, fino ad Andria sud così, si rende conto degli enormi disagi e disservizi che, una mala gestio perenne da parte di un’azienda di trasporto pubblico che tutto ha a cuore, fuorché garantire un trasporto efficiente a lavoratrici e lavoratori pendolari, studenti e studentesse; che ogni santo giorno, sono costretti/e a prendere “giocoforza”, quel benedetto treno per raggiungere il posto di lavoro, gli istituti scolastici e le università.”

Orbene, questi utenti “paganti”; che chi scrive, non chiama clienti; in quanto, in uno stato civile e democratico, il trasporto pubblico locale, algebricamente chiamato TPL, dovrebbe essere garantito come diritto sacrosanto del cittadino, si trovano quotidianamente di fronte a: “soppressioni ingiustificate di treni, ritardi biblici, cambi improvvisi di binari allla stazione di Bari centrale, limitazioni di corse  e dulcis in fundo, con una tabella oraria mal sincronizzata con turni di lavoro e coincidenze con altri mezzi pubblici.

Tale situazione, è giustificata da Ferrotramviaria di Pasquini &co, con una semplice linea perturbata e l’ormai disco rotto: “ci scusiamo per il disagio.”

Caro ministro Salvini, invece di precettare i lavoratori, precetti Ferrotramviaria Spa e compagnia cantante della regione Puglia e si renda conto della marea di soldi “pubblici “che Lorsignori hanno ricevuto dalla Ue per rendere moderna la rete, se sono stati spesi bene?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d