Home Politica DOPPIA PREFERENZA, RAFFAELE FITTO: “L’APPROVAZIONE DEL CDM ATTENTA ALLA DEMOCRAZIA DELLE ISTITUZIONI”

DOPPIA PREFERENZA, RAFFAELE FITTO: “L’APPROVAZIONE DEL CDM ATTENTA ALLA DEMOCRAZIA DELLE ISTITUZIONI”

179

“Condivido le preoccupazione di Silvio BerlusconiMatteo Salvini e Giorgia Meloni: il decreto su doppia preferenza di genere approvato dal Consiglio dei Ministri è un precedente pericoloso che attenta alla democrazia delle Istituzioni elette dai cittadini”, il commento del candidato alla Regione Puglia, Raffaele Fitto.


“A Emiliano, che senza vergogna inspiegabilmente esulta per essere stato commissariato insieme con la sua maggioranza, ricordo che si giunge a questo risultato esclusivamente per colpa sua e del centrosinistra pugliese che in più di 5 anni non hanno saputo dare alla Puglia e alle donne pugliesi la doppia preferenza di genere (nonostante fosse il primo punto del programma elettorale nel 2015)”, conclude Fitto.

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome