Home Palazzo Avitaja LA REGIONE SUL PRG CONFERMA LA COERENZA LOGICO-GIURIDICA AMMINISTRATIVA

LA REGIONE SUL PRG CONFERMA LA COERENZA LOGICO-GIURIDICA AMMINISTRATIVA

1079

Nota del Comune di Ruvo di Puglia riguardo ai comparti.
L’ufficio Servizio Urbanistica della Regione Puglia, con una nota dell’8 luglio giunta nei giorni scorsi in Municipio, esplicita la propria posizione circa la cosiddetta “relazione Nitti” avente per tema l’interpretazione autentica di norme tecniche di attuazione e regolamentari contenute nel PRG di Ruvo, in particolare a proposito dei comparti edificatori C, D, E, F, oggetto di una delibera del Consiglio Comunale lo scorso marzo e al centro, alcuni mesi or sono, dell’attenzione cittadina.
Rispondendo a una sollecitazione dell’Amministrazione comunale di Ruvo, la Regione Puglia di fatto: constata che, alla luce della “relazione Nitti” assunta dal Consiglio Comunale, nessuna delle attività svolte costituisce una variazione del PRG vigente; conferma la coerenza logico-giuridica dell’azione amministrativa con le norme tecniche contenute nel PRG; e infine ribadisce l’autonomia del Comune sui piani di lottizzazione.
“Ringraziamo gli uffici regionali – ha detto la vicesindaca con delega all’Urbanistica, Caterina Montaruli – per il contributo di serenità che con questa nota hanno dato alla nostra Amministrazione. Una nuova ulteriore dimostrazione di quanto l’interpretazione autentica di Nitti fosse necessaria e utile.”
 

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome