Home Palazzo Avitaja CHIECO: “IL TESORO DI RUVO TORNA A CASA”. ACCORDO RAGGIUNTO CON LA...

CHIECO: “IL TESORO DI RUVO TORNA A CASA”. ACCORDO RAGGIUNTO CON LA SOPRINTENDENZA

562

“Con il soprintendente Luigi La Rocca ho sottoscritto una convenzione per riportare a Ruvo i nostri reperti archeologici rinvenuti negli ultimi quarant’anni ed esporli in una mostra permanente al primo piano dell’ex Convento dei Domenicani che presto sarà ristrutturato con i fondi ottenuti da Città Metropolitana”, a comunicarlo è Pasquale Chieco, sindaco della città di Ruvo di Puglia sulla sua pagina facebook.

L’accordo è stato sottoscritto negli uffici della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la Città Metropolitana di Bari.

Si tratta di materiale datato tra il V e il III secolo AC attualmente conservato nei depositi della Soprintendenza a Taranto e a Bari e in grandissima parte MAI esposto al pubblico fino ad ora.

“Per la nostra comunità – commenta Chieco – è un sogno che si realizza. Dobbiamo questo risultato al lavoro dell’assessora Monica Filograno e alla collaborazione dello staff tecnico”.

“Questo nuovo museo – conclude Chieco – sarà parte integrante del progetto complessivo che abbiamo in mente per Ruvo: una città d’arte che guarda al presente, ma soprattutto al futuro; che investe nella cultura come motore di sviluppo turistico, occupazionale ed economico. Questa è la nostra missione, questa è la nostra fatica quotidiana”.

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome