C’era una volta la Festa dell’uva…

Quaranta anni fa Ruvo di Puglia aveva la sua festa dell’uva al pari dei centri del sud-est barese. Ogni anno nel periodo della Fiera, la Coldiretti organizzava la Festa dell’uva. In tale occasione si premiava il grappolo più bello e il più grosso. Oltre al premio si faceva il carro con gli acini di uva per partecipare alla Festa allora più “famosa” di Noicattaro.

“Non c’è futuro senza  passato”, per questo nel corso dei festeggiamenti in onore dei Santi Medici Cosma e Damiano nella serata di oggi 28 Settembre si terrà una piccola e simbolica “rivisitazione” di quello che accadeva quattro decenni fa.

In Piazza Le Monache sarà allestito un banchetto con  grappoli  di uva messi a disposizione dalle aziende Agricole di Ruvo di Puglia, questa odierna vuole essere di auspicio per i prossimi anni.

Michele Pellicani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: