Home Cronaca BARBIERE A DOMICILIO SANZIONATO CON UNA MULTA

BARBIERE A DOMICILIO SANZIONATO CON UNA MULTA

4273

Il rispetto delle regole è la prima legge per venir fuori da questa situazione delicata. Senza fare inutili retoriche o falsi moralismi, è onestamente raccapricciante il fatto che qualcuno non comprenda che lo stare a casa e il rispettare le restrizioni sono le uniche medicine per guarire l’umanità dal coronavirus.

Perchè si mette a rischio la propria salute e quella degli altri. Si complica la vita anche alle forze dell’ordine che in queste ore sono costretti a gestire una situazione più grande di loro e a correre da una parte all’altra della città per le tante norme non rispettate.

E’ ora di assumersi le responsabilità, perchè lavorare a saracinesca mezza abbassata o fare la barba a domicilio o la tintura di turno non rende i furbi di turno migliori di chi rispetta i divieti e suo malgrado sta a casa.

Un barbiere questa mattina è stato sanzionato con una multa di 280,00 € dalla Polizia Locale per una barba a domicilio, ovviamente non prevista da nessun DPCM. Ma quanti professionisti non rispettano le prescrizioni?

Stiamo a casa, restiamo a casa: è l’unica cosa che conta e vale in questo momento.

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome