Home Religione LINI SUI BALCONI: FOTO CHE RESTERANNO NELLA STORIA

LINI SUI BALCONI: FOTO CHE RESTERANNO NELLA STORIA

826

Correva l’anno 2020. Un virus di nome “Covid-19”, proveniente dalla Cina, improvvisamente fermò il mondo. Una pandemia internazionale aveva paralizzato interi continenti. L’Italia fu flagellata al nord Italia e forti restrizioni costrinsero gli italiani a restare rinchiusi in casa per evitare il contagio. 

I Riti della Settimana Santa furono cancellati e le celebrazioni furono effettuate a chiese chiuse in diretta streaming. 

In occasione del venerdì di Passione, i cittadini di Ruvo di Puglia decisero di vivere normalmente la loro giornata di riflessione spirituale, esponendo dai balconi bianchi lini, come da storica tradizione che vede da decenni le lenzuola esposte al passaggio dei cortei processionali. 

L’invito di Michele Pellicani e di ruvesi.it di questa mattina e rimbalzato nelle nostre dirette è stato raccolto dai nostri concittadini e sicuramente va esteso anche nei prossimi giorni di questa intensa Settimana Santa.

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome