AZIONI CONCRETE PER AIUTARE I CITTADINI PIÙ DEBOLI, IL COMUNE FESTEGGIA LA PASQUA CON RUVO SOLIDALE

Una scampagnata solidale a Calendano per i cittadini che per solitudine, difficoltà economiche o altri motivi, non potranno permettersi una gita di Pasquetta, la distribuzione dei beni raccolti attraverso la raccolta alimentare cittadina e buoni acquisto per famiglie in condizione di fragilità: interventi concreti messi in campo dall’Amministrazione e dalla rete di Ruvo Solidale per festeggiare la Pasqua 2017.

 La scampagnata solidale rappresenta una novità: quest’anno infatti, per la prima volta, martedì 18 aprile verrà organizzata una scampagnata fuori porta a Calendano coinvolgendo innanzitutto le persone assistite da Ruvo Solidale. L’Amministrazione si occuperà del trasporto e la rete provvederà all’animazione e al pranzo.

 Ottime notizie intanto sono arrivate dalla raccolta alimentare realizzata lo scorso sabato: le parrocchie e le associazioni aderenti alla rete di Ruvo Solidale hanno infatti raccolto ben 3071 beni di consumo (soprattutto alimentari, ma anche prodotti per l’igiene personale e per la casa), che nei prossimi giorni verranno distribuiti.

 La Pasqua sarà inoltre l’occasione per distribuire dieci buoni d’acquisto per generi di necessità ad altrettante famiglie in condizioni di disagio: i buoni, acquistati grazie alla donazione di un’associazione cittadina, saranno affidati a famiglie individuate congiuntamente tra servizio sociale comunale e alcune associazioni (CARITAS, Associazione delle Vincenziane, ecc..) aderenti alla rete, al fine di non duplicare interventi verso le stesse persone e selezionare in maniera condivisa i nuclei più bisognosi.

 “Le festività pasquali – ha detto il sindaco, Pasquale Chieco – rievocano il tema della pace e della speranza per un futuro migliore: temi importanti per una comunità come la nostra, che vuol crescere unita, ma che a volte, però, ancora perpetua meccanismi di esclusione, pregiudizio e resistenza davanti a situazioni sociali e relazionali problematiche e difficili. Con queste concrete e significative azioni di solidarietà e di sostegno verso i più deboli, invece, la rete cittadina continua a seminare tolleranza, accoglienza, integrazione delle diversità, vicinanza a quanti sono in difficoltà.

Concludo rivolgendo un ringraziamento particolarmente affettuoso all’associazione culturale che ha donato a Ruvo Solidale il raccolto di una manifestazione culturale e che ha chiesto di restare anonima: grazie a questi gentili e generosi benefattori della città e a tanti altri anonimi cittadini di buona volontà, tanti bambini riceveranno un aiuto concreto.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: