Al via laboratorio partecipato per l’autocostruzione della Torre dei Guardiani di Lama Pagliaia

Tornare a far vivere uno spazio in disuso, patrimonio della comunità di Ruvo di Puglia, per farne la sede delle attività estive di Una Murgia di Idee, il progetto del Comune – Assessorato alle Politiche di Comunità cofinanziato da ANCI Politiche Giovanili e realizzato da una rete di soggetti legati dalla volontà di sperimentare una nuova idea di promozione sostenibile del territorio. È questo l’intento del laboratorio di autocostruzione che dal 5 al 12 giugno, dalle 9 alle 19, interesserà la Torre dei Guardiani di Lama Pagliaia, sulla murgia ruvese.

Dopo il primo workshop di autocostruzione dello spazio urbano della ex Biblioteca, che il mese scorso è stato restituito alla comunità in forma di un Infopoint, i laboratori si spostano ora in piena campagna, per ridare vita ad uno dei luoghi più caratteristici del territorio. È qui che i partner di progetto, coordinati per questa attività dalle associazioni culturali La Capagrossa e Bembé, si daranno appuntamento per un’intera settimana per completare il restyling del sito: a seguito di precedenti lavori strutturali, infatti, la Torre dei Guardiani sarà messa a nuovo e dotata di arredi, alcuni posti letto, una zona esterna adibita ad agricampeggio e di altre strutture – removibili e realizzate interamente con materiali sostenibili – utili alla piena fruizione dello spazio da parte di turisti e dell’intera comunità.

Alle giornate di autocostruzione sono chiamati a partecipare, in maniera volontaria, tutti coloro che hanno voglia di dare il proprio contributo per la riqualificazione dell’area. I volontari saranno guidati nelle attività, in piena sicurezza, dal gruppo di coordinamento della rete Una Murgia di Idee.

Una Murgia di Idee è un progetto promosso dal Comune di Ruvo di Puglia, Assessorato alle Politiche di Comunità, co-finanziato da ANCI Politiche Giovanili, progettato e realizzato con: Associazione Culturale Nur, Chàrisma Onlus, Apulia Center for Art and Technology, Bembè Arti Musicali e Performative, Parco Nazionale dell’Alta Murgia, GSR – Gruppo Speleologico RuveseLa Capagrossa Coworking, Centro Studi e Didattica Ambientale Terræ, Osservatorio Astronomico Andromeda, Pro Loco di Ruvo di Puglia, Bio-Distretto delle Lame, Collettivo Tra dire e fare. Partner: Parco Nazionale dell’Alta Murgia, D.U.C. (Distretto Urbano del Commercio) “Vivo a Ruvo”, Forum dei Giovani del Comune di Ruvo di Puglia “GiovanIdee”.

Il calendario completo delle attività è disponibile sul sito www.unamurgiadiidee.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: