Sport

URLO TECNOSWITCH, VA AVANTI NELLA SERIE CON PIOMBINO

Rimette tutto a posto la Tecnoswitch che espugna Piombino e passa a condurre nella serie del primo turno play-off. Finisce 57-65 in favore della squadra del presidente Fracchiolla che torna a condurre in questa serie play-off. Ruvesi che esultano per una prestazione estremamente concreta. Classica gara post season dal punteggio bassa e tanta tensione da ambo le parti. La pressione è sulle spalle dei gialloblù che devono provare a non deludere i propri tifosi. Traini resta fuori dai convocati, mentre c’è apprensione per l’uscita anticipata dal campo di Deri. Primi due quarti al di sotto delle aspettative da parte di entrambe le parti con Ruvo che fa fatica a trovare con continuità la via del canestro. C’è tensione in campo e le percentuali di realizzazione sono molto basse. Si chiuderà 28-22 con poca presenza al tiro da tre punti per entrambe. La Tecnoswitch alza la voce con Galmarini sotto le plance, mentre Piombino replica con Berra. Il punteggio resta basso e non decolla con Toniato ottimo in fase difensiva. 25-17 al 18’ è il massimo vantaggio dei locali. Al rientro dagli spogliatoi la formazione biancazzurra sale ulteriormente di livello. Cinque punti in fila per Contento e Galmarini e si va al terzo quarto con grande equilibrio. La faccia dei ruvesi al rientro dagli spogliatoi è completamente differente. Piombino non riesce a trovare la via del canestro con continuità, Ruvo, invece, comincia a fare grandi cose sotto le plance. Leggio si sblocca dal perimetro, mentre tocca a Piccone trovare regolarità offensiva. Poi si accende la giostra: Jackson si illumina, infila due bombe dal perimetro che cambiano definitivamente l’inerzia della gara portando gli ospiti sul 49-54. Toniato lo imita e Piombino è spalle al muro. Ci provano i locali a restare a contatto con gli avversari, ma Contento lancia l’acuto del +7 a -1’35’’ dalla conclusione. Finisce tra gli applausi dei tifosi di Piombino che apprezzano gli sforzi della propria squadra, mentre i ruvesi sanno di avere ancora tanta strada da poter fare in questi play-off.
Solbat Piombino – Tecnoswitch Ruvo 57-65
(11-12, 28-22, 42-43)
Piombino: Azzaro 2, Berra 13, Piccone 9, Cappelletti, Ammansi 5, D’Antonio n.e., Longo, De Zardo 11, Venucci 9, Turel 5, Okiljevic 2. Coach Cagnazzo
Ruvo: Ghersetti, Contento 9, Deri, Galmarini 10, Jackson 18, Mazic n.e., Leggio 13, Diomede, Toniato 13, Eliantonio. Coach Rajola.
Arbitri: Suriano di Settimo Torinese (To), Valeria Lanciotti di Porto San Giorgio (FM)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!