Home Religione UMILE SERVO DI DIO, IL SALUTO A DON GIUSEPPE TAMBONE

UMILE SERVO DI DIO, IL SALUTO A DON GIUSEPPE TAMBONE

10197

Un umile servitore di Dio ha abbandonato la vita terrena. Nella notte è scomparso Don Giuseppe Tambone, stroncato presumibilmente da un infarto, e ritrovato senza vita nei pressi del bagno della sua abitazione.

Notizia triste legata a un parroco molto buono e semplice. Per tutti Don Peppino, di lui saranno ricordate la sua umiltà, la sua semplicità, il suo essere disponibile tra la gente, il suo sorridere sempre.

Nato il 24 settembre 1938, lo scorso 29 giugno aveva raggiunto un traguardo degno di nota, ovvero il 50esimo anno di Sacerdozio. Attualmente era il padre spirituale della Chiesa dei SS. Medici, mentre per 44 anni il suo sacerdozio è stato legato alla Parrocchia Immacolata.

Al collega Luigi Sparapano, per il portale diocesimolfetta.it, don Giuseppe Tambone aveva riassunto il suo giubileo, ordinato da mons. Aurelio Marena il 29 giugno 1966, in tre chiari atteggiamenti che ha adottato soprattutto nei 44 anni di parrocato all’Immacolata di Ruvo: amore verso il Signore, fiducia nei laici e costanza nell’operare.

Noi di ruvesi.it, oltre a tanti bei ricordi legati al suo animo buono, porteremo con noi la sua soddisfazione per l’aver intrecciato la nostra disponibilità a trasmettere in streaming la SS. Messa celebrata in onore dei SS. Medici.

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome