Home Enogastronomia “SumUp” sceglie la Mokambo Gelateria, un sistema per pagare cashless

“SumUp” sceglie la Mokambo Gelateria, un sistema per pagare cashless

418

La tradizione del gelato si innova per velocizzare le operazioni di cassa. La cosa più antipatica dell’acquisto del gelato è forse la fase finale, quando, con il cono in mano, in diverse gelaterie occorre effettuare il pagamento.

Secondo SumUp, sempre più gelaterie stanno infatti adottando il POS mobile che permette di pagare anche il cono e la coppetta con carta o smartphone.

SumUp, l’azienda fintech leader nel settore dei pagamenti digitali, ha individuato cinque tra le migliori gelaterie in Italia dove, non soltanto è possibile assaggiare i gusti più ricercati nel mese di agosto, ma anche pagare cashless, senza tirare fuori gli spicci dal portafoglio mentre si è già con il cono in mano.

Tra esse vi è la Mokambo Gelateria così descritta: “Il vero gelato artigianale con metodo classico e ricetta del 1840 si trova a Ruvo di Puglia, nella Gelateria Mokambo. I dolci segreti culinari si tramandano da quattro generazioni e affondano le radici nel Regno delle Due Sicilie. Nella Gelateria Mokambo si trovano soltanto gusti tradizionali, tra cui la “crema del re” preparata secondo la ricetta di due secoli fa. Si dice abbia ricevuto un encomio direttamente dal re Borbone. Tutti i gusti sono preparati senza l’utilizzo di semilavorati ma con prodotti selezionati e di qualità. Dalle fave di cacao provenienti da 10 Paesi al pistacchio di Bronte, fino alle nocciole delle Langhe. Il latte arriva dall’azienda agricola locale, mentre il laboratorio di produzione è a vista, per raccontare a tutti i clienti il buono del gelato”.

“I piccoli esercenti si stanno attrezzando non soltanto per allinearsi alle nuove normative italiane e europee in termini di pagamenti digitali, ma anche per offrire ai clienti un’esperienza soddisfacente e veloce anche in cassa”. Lo spiega Marc-Alexander Christ, Co-Founder di SumUp. Nel caso delle gelaterie, SumUp offre una tecnologia mPOS semplice e conveniente. Si acquista online, si collega allo smartphone ed è compatibile con tutte le carte di credito o debito e con i principali metodi di pagamento digitale, come ApplePay o Google Pay. Gli mPOS rappresentano quindi un grande vantaggio per le piccole attività e per chi, per lavoro, è abituato a spostarsi frequentemente. Nessun vincolo contrattuale, ma soltanto una percentuale fissa su ciascuna transazione. Ideale per attività stagionali come le gelaterie che, in questo caso, non sono costrette a pagare canoni anche in periodi di non utilizzo o di chiusura del locale.

@timemagazine.it

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome