RUVO DI PUGLIA SOTTOSCRIVE IL NUOVO “PATTO DEI SINDACI PER IL CLIMA E L’ENERGIA”

Ruvo di Puglia è il primo Comune della Città Metropolitana di Bari e tra i primi in Puglia ad aver aderito come firmatario al nuovo “Patto dei Sindaci per il Clima e l’Energia”, il documento che riunisce oggi oltre 7.000 enti locali e regionali in 57 Paesi in tutto il mondo impegnati a perseguire gli obiettivi di lotta ai cambiamenti climatici e di sostenibilità energetica.

Aderendo al Patto il Comune di Ruvo di Puglia s’impegna a ridurre le emissioni climalteranti sul proprio territorio almeno del 40% entro il 2030 e a raggiungere nel 2050 la condizione di neutralità climatica.

Al fine di tradurre questo impegno politico in misure e progetti pratici, l’ente – come tutti i soggetti firmatari del Patto – s’impegna a presentare entro due anni il “Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile e il Clima” (PAESC), un documento che dovrà indicare le azioni chiave da intraprendere per raggiungere gli ambiziosi obiettivi previsti. Per la redazione del Piano il Comune ha tempestivamente partecipato all’Avviso pubblico a sportello di Regione Puglia per la concessione degli incentivi dedicati al tema.

L’adesione del Comune di Ruvo al nuovo “Patto dei Sindaci”, formalizzata nei giorni scorsi, è stata deliberata dal Consiglio Comunale con voto unanime lo scorso 5 maggio 2022 (delibera n.23/2022).

“L’emergenza climatica – ha detto il sindaco Pasquale Chieco – è sotto i nostri occhi ogni giorno in tutta la sua gravità, cos’altro deve accadere per arrivare a una reale mobilitazione collettiva in difesa del nostro pianeta? Quando l’assessore Antonio Mazzone ci ha proposto di aderire a questo Patto abbiamo risposto tutti con convinzione perché non si tratta di un semplice elenco di emergenze e di ipotesi di intervento, ma impegna le comunità locali all’azione per la difesa del territorio e chiama amministratori e cittadini a una stretta alleanza in nome della sostenibilità ambientale. Anche il viaggio più lungo inizia dal primo passo: se non ci porremo obiettivi ambiziosi difficilmente riusciremo a ottenere risultati rilevanti.”

Lanciata in Europa nel 2008 con l’ambizione di riunire i governi locali impegnati su base volontaria a raggiungere e superare gli obiettivi comunitari su clima ed energia l’iniziativa del “Patto dei Sindaci” è andata velocemente ben oltre le aspettative. Il Patto ha introdotto per la prima volta un approccio “dal basso” per fronteggiare l’azione climatica ed energetica; i firmatari si impegnano per il 2050 ad accelerare la decarbonizzazione dei territori, rafforzando la capacità di adattarsi agli inevitabili impatti del cambiamento climatico e consentendo ai cittadini di accedere a un’energia sicura, sostenibile e accessibile.

“Da soli non ci si salva – ha detto l’Assessore all’Ambiente e al Territorio Antonio Mazzone.

Una partita complessa come quella della lotta ai cambiamenti climatici va pensata a livello globale ma giocata soprattutto a livello locale. Ottima è l’intuizione di Regione Puglia nel farsi Soggetto Coordinatore territoriale del Patto dei Sindaci, istituendo la Struttura di Coordinamento Regionale presso l’Assessorato all’Ambiente e alla Pianificazione Territoriale, al fine di supportare gli Enti Locali nella pianificazione di azioni per affrontare, in modo coordinato e con una strategia comune, gli effetti potenziali dei cambiamenti climatici e le politiche di mitigazione.

Strategico per il nostro Comune è il ruolo della Città Metropolitana di Bari, impegnata nel percorso di definizione del Documento di Indirizzo Strategico Metropolitano e delle Linee Guida per la redazione dei PAESC comunali. Ci auguriamo di far rete con tanti Comuni dell’area metropolitana e non solo, perché il clima sano consente di tutelare la salute delle persone e degli ecosistemi, che troppo spesso diamo per scontati”.

Al link https://www.pattodeisindaci.eu/ è possibile visualizzare la mappa dei Comuni che hanno preso la decisione politica di aderire agli impegni per il 2050 e lo stato del percorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: