Sport

PEPPE IPPEDICO CONFERMATO ALLA PALLACANESTRO MOLFETTA

“Non vediamo l’ora di dimostrare il nostro valore”. È lo stato d’animo di Giuseppe Ippedico, nato a Ruvo di Puglia, classe ’97, primo riconfermato della Pallacanestro Molfetta diretta dal presidente Nicola Solimini in vista del campionato di serie C unica.

L’atleta, play/guardia di 185 centimetri, dotato di un tiro letale dalla lunga distanza, un buon playmaking e ottima solidità in fase difensiva, si è legato ai biancorossi sino al 2024 dopo l’ultimo torneo in cui “la permanenza in serie C unica è stato il primo obiettivo della passata stagione, conquistato anche grazie a coach Azzollini, che voglio ringraziare per il bel rapporto umano e sportivo che si è creato – le prime parole di Ippedico, per il secondo anno di fila in riva all’Adriatico -. Ho accettato la proposta di Molfetta, perché ho creduto sin dal primo giorno che questa società meriti di tornare in una categoria superiore, come ha ben mostrato durante le passate due stagioni in serie B”.

Incontrato più volte da avversario proprio nel corso degli ultimi anni di serie B Nazionale, Ippedico può vantare un bagaglio di esperienze di tutto rispetto, avendo esordito e realizzato i primi punti in Lega Due con i Roseto Sharks nel 2014/15, accumulato minuti importanti con le maglie dell’Igea Barcellona Pozzo di Gotto e dell’Udas Cerignola tra il 2016 e il 2018, entrambe in serie B Nazionale, e ricoperto più volte il ruolo di capitano della Tecnoswitch Ruvo di Puglia, con la quale ha ottenuto una promozione da protagonista in serie B nella stagione 2018/2019. Nel 2020, poi, l’arrivo a Molfetta – una breve esperienza durata meno di due mesi a causa della pandemia -, prima di ritornare alla Tecnoswitch Ruvo di Puglia in serie B Nazionale, di passare alla Libertas Altamura in serie C Gold e di tornare a calcare il parquet del PalaPoli.

Quest’anno, poi, a guidare la truppa biancorossa sarà coach Giovanni Gesmundo: “Credo che quando si alleni oppure si giochi per la propria città – ha continuato Ippedico – le motivazioni siano tante, ci conosciamo da tempo, ci siamo quasi sempre incrociati sui campi da avversari, e non vedo davvero l’ora di iniziare questa nuova avventura con lui”. In serie C unica, una categoria che la Pallacanestro Molfetta ha conquistato, pur senza giocare, ad aprile scorso: “Sarà sicuramente un girone molto equilibrato – ha detto – con squadre e giocatori oramai esperti di questa categoria. Ci sarà da battagliare su tutti i campi e noi – ha promesso Ippedico ai supporters di fede biancorossa – non vediamo l’ora di dimostrare il nostro valore in campo”.

Nicola Miccione

Ufficio stampa Pallacanestro Molfetta

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: