Olio: Italia Olivicola incontra nuovi partner in Tunisia per l’olivicoltura del futuro

Inizio di settimana in Nord Africa per il gruppo di Italia Olivicola: il presidente Gennaro Sicolo e il coordinamento, con in testa Giuliano Martino, hanno fatto tappa in Tunisia e hanno incontrato la società CHO, organizzazione che gestisce oltre 50.000 tonnellate di olio sotto la guida del CEO Abdelaziz Makhloufi. Durante l’incontro le parti hanno posto le basi per una collaborazione finalizzata all’individuazione delle strategie per valorizzare l’olivicoltura di qualità del bacino Mediterraneo.

Un tour attraverso il quale Italia Olivicola ha la possibilità di aprire nuove interlocuzioni, alimentare la rete di relazioni internazionali e ragionare sulle nuove prospettive del comparto, condividendo le ambizioni del mondo produttivo, intercettando i trend dei mercati, portando a valore comune i progetti a forte carica innovativa che contribuiscono a migliorare la qualità dei prodotti, dare protagonismo ai territori, incrementare la redditività degli olivicoltori e parlare di sostenibilità a 360 gradi.

Agli incontri ha partecipato anche l’ing. Antonio Vitone della società Vitone Eco, leader in Tunisia sulla tecnologia olearia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: