Home Cronaca NUOVO SISMA NEL CENTRO ITALIA, PAURA PER I RUVESI PRESENTI

NUOVO SISMA NEL CENTRO ITALIA, PAURA PER I RUVESI PRESENTI

400

Ripiomba la paura tra gli abitanti dei paesi già colpiti dal tragico sisma del 2016.

Un nuovo terremoto di magnitudo 4.1, infatti, si è verificato nella notte di domenica 1 settembre, alle ore 2.01, con epicentro a 4 chilometri da Norcia, 13 da Arquata Del Tronto e 14 da Accumuli.

Dai primi accertamenti non risultano danni evidenti, tuttavia, in tanti si sono riversati in strada abbandonando, per qualche ora, le casette in legno appositamente create per resistere alle scosse.

Una storia senza fine per tutti coloro che hanno deciso di restare nella propria terra, un trauma psicologico che torna a farsi vivo ogni volta che la stessa torna a tremare.

Nessun ferito ma solo tanta paura anche tra i ruvesi che hanno partecipato alle celebrazioni delle “Festa Bella” di Spelonga, frazione di Arquata del Tronto, in cui, quest’anno, ha preso parte la “Tony Sugar Band” del ruvese Tonio Ciliberti.

 

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome