L’OPPOSIZIONE: “TECNICHE DI DISTRAZIONE DI MASSA. NON UNA PAROLA SUL CONFLITTO D’INTERESSI?”

Nota dei partiti di opposizione.

“Possiamo sempre fare qualcosa” iniziava così un noto intervento di un magistrato che dedicò la sua vita alla causa della giustizia e della legalità e allora accade solo a Ruvo di Puglia che gruppi consiliari di opposizione rilevino quelle che secondo loro sono delle irregolarità nel processo di formazione del voto, si prendano la rogna e l’ardire di predisporre un atto riassuntivo e completo dei fatti, di sottoporlo all’attenzione della città e di tutti gli organi preposti ad intervenire, primo tra tutti quello stesso consesso che quella volontà l’ha espressa e qual è la risposta?
Accuse di strumentalizzazione, cultura del sospetto, attacco al sindaco, stile aggressivo e diffamatorio, incapacità di adeguata comprensione, tentativo di delegittimazione del risultato elettorale, modo ignobile di fare opposizione.
Non una parola alla città, sulla domanda di fondo: esiste o no una questione di conflitto di interessi?
Si/No semplice.
Questo il tema posto cui certo andava anteposta, per correttezza, l’esposizione analitica e documentale dell’intera faccenda.
Sul terreno della bagarre non ci faremo trascinare nè coinvolgere dalle beghe dei partiti di maggioranza che ormai sono soprattutto macchine di potere e clientela.
Le nostre risposte sono già negli atti resi pubblici.
Il percorso è tracciato, chiaro ed è stato esposto in maniera limpida in una conferenza stampa in cui ognuno ha potuto esprimersi e a breve renderemo noti i singoli interventi, senza aggiungere o modificare nulla. E poi sarà il consiglio e gli altri organi interpellati, per le loro competenze ad esprimersi.
Noi lo sappiamo bene che la campagna elettorale è finita. Noi lo abbiamo capito.
Altri devono ancora capire che le diversità di vedute, di impostazione e anche di interpretazione non sono campagna elettorale, si chiamano DEMOCRAZIA. Di democrazia in un tempo difficile come quello che stiamo vivendo ce n’è un bisogno vitale!
Queste campagne di comunicazione ad orologio organizzate con metodo squadrista, tese alla captatiobenevolentiae del cittadino e alla distrazione di massa dalle domande vere, che nulla dicono se non amenità varie, ve le lasciamo, ne siete maestri. Diciamo di più: avete già vinto.
Un consiglio però ci permettiamo umilmente di darvelo: cercate di organizzare il consiglio in maniera idonea alla presenza di pubblicO, perché tutti sappiano, tutti vedano, tutti siano consapevoli.

Fratelli d’Italia
Forza Italia
Lista Biagio Mastrorilli
Lista Lorusso Sindaco
Un’altra idea per Ruvo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: