L'ON. VALENTINA VEZZALI A RUVO DI PUGLIA A SOSTEGNO DI MARIATIZIANA RUTIGLIANI

Appuntamento speciale per parlare di sport a Ruvo di Puglia. I ruvesi sono pronti ad abbracciare una campionessa nello sport e nella vita! Sarà, infatti, l’on. Valentina Vezzali a sostenere Mariatiziana Rutigliani nel suo lungo cammino nella sfida a otto verso Palazzo Avitaja.

Tempo permettendo, sarà Piazza Dante alle ore 19.00 ad accogliere l’on. Valentina Vezzali e tutte le associazioni che assieme a lei vorranno tributare il giusto riconoscimento all’attività sportiva sana e leale. In caso di condizioni meteo avverse l’incontro si terrà presso la Palestra Tonic Club in via Antonio De Curtis.

Nel corso della serata, l’on. Vezzali presenterà il libro “Io, Valentina Vezzali”.

Valentina, all’anagrafe Maria Valentina, nasce a Jesi nel 1974. Inizia a praticare la scherma nel 1980, presso il Club Scherma Jesi. A soli 15 anni inizia a mietere i primi successi nel Campionato Mondiale Cadette (vincerà tre titoli iridati consecutivi).

Il debutto olimpico avviene ai Giochi di Atlanta del 1996, dove ottiene la medaglia d’argento nella prova individuale di fioretto, perdendo in finale contro la romena Laura Badea. Si rifarà assieme alle compagne nella prova di squadra, uscendo dalla finale contro la Romania con al collo la medaglia d’oro.

Nell’edizione seguente, quella di Sydney 2000, Valentina raggiunge di nuovo la finale del fioretto femminile. Stavolta la spunta sulla tedesca Rita Koenig e vince la medaglia d’oro anche nel torneo a squadre assieme alle compagne di squadra Giovanna Trillini e Diana Bianchedi, dopo aver battuto in finale la Polonia.
Ad Atene 2004 il fioretto femminile a squadre viene tolto dal programma olimpico per un criterio di rotazione, costringendo le atlete a dover concentrare tutti i loro sforzi sulla gara individuale. La Vezzali riesce a ripetere la vittoria olimpica di Sydney sconfiggendo in finale la connazionale (e concittadina) Giovanna Trillini: nel fioretto femminile, l’impresa del bis olimpico era riuscita solo alla ungherese Elek nel 1936 e nel 1948.
Al Campionato del Mondo di scherma, svolto a Lipsia nel 2005, conquista il suo quarto oro nel fioretto individuale, a soli quattro mesi di distanza dalla nascita del suo primogenito. L’anno successivo, ai Mondiali di Torino, con il legamento di un ginocchio rotto perde di misura in finale contro la connazionale Margherita Granbassi, e si deve accontentare della medaglia d’argento, così come nella gara a squadre, dove l’Italia viene sconfitta in finale dalla Russia.
La rivincita arriva prontamente a San Pietroburgo 2007, dove la Vezzali sconfigge per 15-6 Giovanna Trillini in semifinale e vince la finale contro la Granbassi per 11-8.
Nei Giochi della XXIX Olimpiade ottiene l’oro battendo 6-5 nella finale di fioretto individuale la coreana (mancina) Nam Hyun-Hee, superando Giovanna Trillini nella classifica degli atleti italiani che hanno vinto più medaglie d’oro ai Giochi olimpici. Diviene anche l’unica atleta ad aver vinto tre medaglie d’oro consecutive nella stessa disciplina.
Oltre alle medaglie olimpiche, Valentina Vezzali ha conseguito numerosi successi in altre importanti manifestazioni della scherma. Ai Campionati del Mondo ha raccolto un totale di 10 medaglie d’oro (5 individuali e 5 a squadre), 4 d’argento e 2 di bronzo, mentre agli Europei conta 5 ori (3 individuali), 2 argenti e 2 bronzi.
Si è aggiudicata la Coppa del Mondo per ben 9 volte in 11 anni (1996, 1997, dal 1999 al 2004 e nel 2006), vincendo in totale 61 gare, record assoluto per la scherma e anche per un atleta italiano di qualsiasi sport. All’attivo vanta anche un oro ai Giochi del Mediterraneo (2001), 4 ori alle Universiadi (1995, 1997, 1999, 2001) e 20 titoli italiani (11 individuali e 9 a squadre). È la numero uno del ranking mondiale ininterrottamente dal 1996. Tra il 1999 e il 2001 ha vinto tutte le grandi manifestazioni a cui ha partecipato. Tra il 1999 e il 2000 si è aggiudicata 56 match consecutivi.
Dal 1999 è in forza al gruppo sportivo Fiamme Oro della Polizia di Stato.

Un pensiero su “L'ON. VALENTINA VEZZALI A RUVO DI PUGLIA A SOSTEGNO DI MARIATIZIANA RUTIGLIANI

  • 21 Maggio 2016 in 13:07
    Permalink

    Palmares di tutto livello. Chapeau!!!
    …ma cosa c’entra con la politica, che è l’antitesi dello sport (inteso, però, come lo intendo io: onestà, lealtà, sacrificio, dedizione, e quant’altro)?

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: