Home Cultura LINEA FESTIVAL 2021 ENTRA NEL VIVO ATTRAVERSO UN RICCO PROGRAMMA DI EVENTI...

LINEA FESTIVAL 2021 ENTRA NEL VIVO ATTRAVERSO UN RICCO PROGRAMMA DI EVENTI IN PRESENZA E SU PIATTAFORMA DIGITALE

142

Apulia Center for Art and Technology è lieta di comunicare il programma di LINEA festival 2021. Dopo aver rinnovato la sua veste grafica, attraverso una collaborazione con l’artista Spatial Matters, e lanciato il nuovo sito, LINEA festival vuole concentrare la sua attenzione su due tematiche chiave della nostra contemporaneità, due ampi termini che hanno profondamente allargato il loro campo semantico in questa nostra era pandemica: ‘sostenibilità‘ e ‘accessibilità‘.

Cuore della nuova edizione del festival sarà LINEA/ CONTAMINAZIONI A/V, una effervescentetre giorni di MUSICA LIVE e laboratori innovativi realizzata in presenza – nel rispetto di tutte le norme satinare – dal 9 al 11 luglio presso il MAT Laboratorio Urbano, spazio dinamico e multifunzionale sito a Terlizzi, all’interno del meraviglioso e celebre territorio murgiano.

Il progetto, sviluppato all’interno della programmazione Puglia Sounds Live 2020/2021, porterà sul palco di LINEA festival Tatzuru Arai (09/07), The Sleeping Tree (10/07) e Caterina Palazzi con Kanaka(11/07)sonorità immersive legate all’intelligenza artificiale, melodie oneste ed emozionanti e ricerche legate al mondo jazz e noise, avvolte in atmosfere e ambienti multimediali, accompagneranno gli ospiti del festival all’interno di una esperienza immersiva e intima, sempre attenta all’ambiente e all’inclusività.

Ampio e ricco di importanti ospiti internazionali il programma di WORKSHOP (in presenza) e TALK (fruibili dai canali social del festival e della Fondazione Museo Pino Pascali) attraverso cui discuteremo i temi cardini del festival e indagheremo le più attuali esperienze e ricerche in ambito artistico e tecnologico.

Il primo incontro segna un’importante continuità con il territorio e le realtà internazionali che credono e supportano LINEA festival: il 28 maggio – in diretta digitale e in presenza – si terrà il primo dialogo presso l’affascinante sede a picco sul mare della Fondazione Museo Pino Pascali, sita a Polignano a Mare. Partendo dal titolo dell’incontro – Tech and Health – i rappresentanti delle importanti realtà MASMEC S.p.A., KUKA Roboter Italia SpA e Crea3D entreranno in dialogo con la direzione artistica del festival e il pubblico.

A questo primo momento di incontro e confronto in presenza farà seguito una tre giorni di eventi digitali gratuiti – fruibili attraverso i canali social del festival – durante i quali importanti professionisti condivideranno le loro differenti esperienze e competenze sviluppando un orizzonte ampio e futuribile.

Il 04 giugno Paolo Benanti e Arash Ajoudani entreranno in dialogo sui temi dell’intelligenza artificiale, della robotica umanoide e dell’etica contemporanea attraverso un talk in doppia lingua, italiano e inglese, con traduzione simultanea.

Il 05 giugno Anouk Wipprecht e Niccolo Casas dialogano attorno ai termini tech, design e fashion attraverso un talk in lingua inglese con traduzione simultanea in italiano.

Il 06 giugno sarà Marinella Senatore l’ospite principale di LINEA festival, con lei parleremo di arte contemporanea, musei e partecipazione.

Come avvenuto durante la scorsa edizione del festival, anche quest’anno il denso programma di incontri e concerti sarà arricchito da mostre di arte contemporanea che apriranno gli orizzonti geografici coinvolgendo due comuni pugliesi attenti al contemporaneo attraverso una azione partecipata realizzata a Corato e uno spin off a Montemilone.

Realizzato da Apulia Center for Art and Technology il festival lavora in sinergia con prestigiosi partner internazionali: Fondazione Museo Pino Pascali, KUKA Roboter Italia SpA e Magroneproduzioni.

Media partner Forme Uniche

Sia per gli eventi gratuiti sia per quelli a pagamento è necessario registrarsi alla pagina: www.lineafestival.it/tickets

Gli eventi legati a LINEA festival 2021 si terranno nel massimo rispetto di tutte le normative al momento vigenti in materia sanitaria. Invitiamo il pubblico al massimo rispetto di ogni indicazione fornita a riguardo.

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome