Home Cultura L’ESSENZA DI “CURVE”, IL NUOVO SINGOLO DI “AM”

L’ESSENZA DI “CURVE”, IL NUOVO SINGOLO DI “AM”

390

“Curve” ha un’anima, un’essenza. E’ il nuovo singolo di AM, il giovane rapper fresco vincitore del “Tour Music Fest” che attraverso la sua arte musicale vuole esprimere quanto siano importanti l’amore e la fantasia che ogni uomo possiede dentro se stesso.

In “Curve” è possibile riscontrare l’anima musicale di AM capace di mettere tutto sé stesso nella sua arte, nella sua musica. Il testo parla di una ripartenza, dopo un periodo di vita che ha tolto il colore agli occhi dell’artista. Una rottura sentimentale dalla quale è riuscito a reagire grazie alla musica, causa stessa della rottura.

Malgrado tutte le curve, riesce ad aprire il finestrino e a respirare, a sentirsi vivo. Racconta della sua esperienza di vita, raggiungendo l’animo dei suoi fan.

Alessandro Muscogiuri, in arte “AM”, ha 17 anni e vive a Ruvo di Puglia, protagonista nella musica da quando era bambino. Ha iniziato col pianoforte e cantando canzoni appartenenti al mondo del cantautorato. Poi il passaggio al rap in tenera età per via della grande esigenza di comunicare tutto sé stesso. Così si è innamorato del genere e di tutto l’immaginario che ruota intorno ad esso.
Ha partecipato e vinto in svariati contest, ultimo tra questi il “Tour Music Fest” in cui oltre al primo posto, si è aggiudicato il premio “Artist of the Year” di 10.000 € da investire nel suo progetto musicale.

Attualmente lavora con il produttore: Nuzzle. “Lavoriamo in coppia da due anni – dice AM – ci compensiamo perché io sono il lato estremamente artistico, come un fiume in piena, lui è la diga che riesce a stopparmi quando esagero e permette alla mia arte di sfociare in mare. Dopo tanto abbiamo trovato la nostra direzione e la nostra dimensione. Uniamo il rap alla musica dance in particolare future house donando a questo genere atmosfere del tutto inedite perché pensiamo siano il tappeto ideale per il messaggio ed il viaggio in cui vogliamo che chi mi ascolta si immerga”.

Ecco il link per visualizzare il video, divenuto subito virale con più di 1000 visualizzazioni raggiunte nelle prime 12 ore di pubblicazione su YouTube.

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome