Attualità

L’ENPA: “Ruvo si qualifica sempre più come città amica degli animali”

Ruvo si qualifica sempre di più come città amica degli animali in generale, dei gatti in particolare. Altri due cartelli che identificano i territori in cui vivono le colonie feline sono stati collocati in città, azione parallela al censimento di altre due colonie, ovvero la numero 5 e la numero 6.
Tutto ciò grazie alla sensibilità dimostrata dall’amministrazione comunale uscente e ricandidata, che ha posto il benessere degli animali tra i punti fissi del suo programma. Da anni la sezione di Ruvo di Puglia dell’ENPA cercava di ottenere questi cartelli, sia per proteggere le colonie feline presenti sul territorio prevenendo atti vandalici e violenti di ogni tipo, sia per sensibilizzare i cittadini al rispetto delle normative relative alla tutela degli animali.
L’attuale amministrazione, nelle persone del Sindaco Pasquale Chieco e del consigliere con delega all’ambiente Antonio Mazzone, ha accolto e dato seguito alle richieste dell’associazione.
C’è stato un lungo lavoro alle spalle, certamente non facile perché la materia riguardante i felini non era mai stata affrontata prima.
I primi quattro cartelli sono stati collocati nel mese di maggio, gli altri due ieri, tutti nelle zone in cui si erano rilevate le maggiori criticità e intolleranze nei confronti dei tutori e degli animali stessi. Ovviamente le volontarie si augurano che la presenza di questi cartelli certifichi e tuteli il loro impegnativo quotidiano lavoro di cura, nutrizione e controllo sanitario dei gatti che vivono liberi nel territorio; ma soprattutto che aumenti sempre di più il numero dei cittadini sensibili alle tematiche animaliste.
Segni che alimentano l’ottimismo e la speranza giungono dai bambini. Una mamma commentando il post in cui appaiono i gatti della scuola Barile ha scritto: “Bello! I miei figli che frequentano quella scuola, li adorano.”
Ci auguriamo che questo lavoro appena cominciato non termini a breve e che possa andare avanti nei mesi a seguire, per poter censire e segnalare tutte le colonie presenti nel nostro paese.
Un particolare ringraziamento va anche al coordinamento regionale Enpa Puglia capitanato da Daniela Fanelli e supportato dell’avvocato Massimiliano Vaccariello.
Si aggiungono i ringraziamenti per il comandante Salvatore Berardi e Michele Sansanelli che hanno seguito nello specifico la realizzazione e collocazione dei cartelli segnaletici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!