Palazzo Avitaja

LA VELOSTAZIONE SI AVVICINA: DALLA REGIONE ARRIVANO 200.000 EURO

Sorgerà presso la stazione ferroviaria di Ruvo di Puglia una delle undici velostazioni pugliesi di prossima realizzazione. La Regione Puglia ha infatti inserito il progetto VeloCity presentato dal Comune di Ruvo nella ristretta graduatoria di quelli immediatamente finanziabili attraverso l’Avviso Pubblico dedicato proprio alla costruzione di strutture di questo tipo.

Dalla Regione arriveranno 200.000 euro (P.O.R. Puglia FESR 2014-2020 – Asse IV – Azione 4.4 “Interventi per l’aumento della mobilità sostenibile nelle aree urbane e sub urbane”) ai quali andrà aggiunto un cofinanziamento comunale di 36.000 euro.

Il Comune ha presentato un progetto esecutivo, immediatamente bandibile, conclusi gli adempimenti burocratici potrà dunque partire direttamente la gara per la realizzazione.

“La bella notizia di questo finanziamento – ha detto il sindaco Pasquale Chieco – rappresenta un passo avanti decisivo verso la realizzazione di un’opera pubblica importante non solo per il traffico cittadino e per il trasporto locale, ma anche per la salute e per la qualità della vita dei Ruvesi. La mobilità sostenibile e l’intermodalità rappresentano due pezzi importanti del nostro impegno; questo della velo stazione è solo il primo di una serie di interventi infrastrutturali, ma anche culturali che intendiamo mettere in campo in questo settore e che il PUMS (Piano Urbanistico per la Mobilita Sostenibile) la cui redazione partecipata ha preso il via in questi giorni, ci aiuterà ad armonizzare. Ringrazio ancora una volta la direzione di Ferrotramviaria per la fondamentale collaborazione istituzionale fornitaci per questo progetto.”

“VeloCity – spiega il consigliere delegato Antonio Mazzone, tra gli ispiratori del progetto – sarà un’infrastruttura leggera, un “ciclogarage” dove lasciare custodita la bici che si utilizza per gli spostamenti in città, per raggiungere la stazione ferroviaria da dove poi proseguire in treno per arrivare sul posto di lavoro o di studio decongestionando Via Scarlatti, per approfittare di un’escursione in bici sulle ciclovie nel territorio murgiano, per offrire un servizio ai non pochi cicloturisti che raggiungono la nostra città. Nella prospettiva che sempre più concittadini usino la bicicletta come mezzo per spostarsi, stiamo provando ad offrire servizi e infrastrutture per una mobilità che sia sempre più sostenibile.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!