Home Sport IL RACCONTO DI GIUSEPPE CASSANO: “PER ME IL CICLISMO E’ TUTTO”

IL RACCONTO DI GIUSEPPE CASSANO: “PER ME IL CICLISMO E’ TUTTO”

345

“Storie di sportivi ruvesi” prosegue con il racconto del giovanissimo ciclista ruvese Giuseppe Cassano.

Pratico ciclismo da otto anni circa. Questo sport per me è un po’ tutto, è uno stimolo di vita che mi porta a dare sempre il massimo in tutto ciò che faccio“, ci racconta il ruvese.

Quando ho iniziato – continua – ero un nanetto “cicciottello” che non pedalava ma rotolava, ma  con tanta passione mi sono impegnato e oggi ho raggiunto bei risultati.

Potrebbero tutti pensare che la passione mi è stata trasmessa da papà, ma purtroppo o per fortuna è stato l’esatto opposto. Quando ero piccolo sfrecciamo insieme per il paese in bici e lui, mi seguiva a piedi. Un giorno poi, ha deciso di comprare una bici per seguirmi, ovviamente non più a piedi“.

Aggiunge: “Le vittorie che conservo con affetto nel mio cassetto dei ricordi sono diverse e sono quelle più inaspettate, in particolare due.

La prima è quella del 2019, quando vinsi il campionato regionale di XCO, mentre la seconda è decisamente più recente e risale a domenica 16 maggio 2021 in cui ho vinto nuovamente il campionato regionale senza nessuna pretesa.

Queste due forse sono le più significative, ma i ricordi sono molti e in ogni gara imparo qualcosa.

Purtroppo, però, come in ogni cosa bella c’è sempre il lato negativo e insieme alle vittorie ci sono le sconfitte che comunque mi hanno permesso di migliorare volta per volta”.

Conclude: “Quando sono su qui due pezzi di gomma la sensazioni sono diverse e particolari.

Da appassionato della fisica, ritengo che il concetto della trasformazione della nostra energia in movimento sia fantastico, ma l’emozione e la soddisfazione di raggiungere i propri obiettivi o vincere una gara, è sempre qualcosa di magnifico.

Oggi nel mondo del ciclismo ci sono diversi atleti che io personalmente gli considero “alieni” come Mathiew Van Der Poel o Tom Pidcook, ma per me Nino Schurter è il re nel mondo dell’XCO per il suo modo di guidare e pedalare“.

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome